Banner Top
Banner Top

Resta a Napoli la 16enne di Vasto fuggita da casa

Resterà a Napoli la 16enne di Vasto che agli inizi di luglio è fuggita da casa per seguire un ragazzo nel capoluogo campano. Gli operatori della tutela minori dei Servizi sociali del Comune di Vasto, vigileranno su di lei. Lo ha deciso il Tribunale per i minori dell’Aquila riunito collegialmente.

Il giovane e la persona che con lui ha fatto salire in auto la ragazza, portandola via, sono stati denunciati dai genitori della sedicenne. Entrambi rischiano fino a due anni di reclusione per sottrazione di minore. La ragazza, che ha detto più volte ai giudici di essere stata consenziente e di non voler tornare a Vasto, resterà in una casa famiglia di Napoli fino alla maggiore età.

Nell’interesse della ragazza i giudici aquilani hanno deciso di ascoltare il padre e la madre della sedicenne. I due genitori, accompagnati dall’avvocato Raffaele Giacomucci, hanno fornito la loro versione dei fatti.

Cosa certa è che vogliono che la ragazza torni a casa.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.