Banner Top
Banner Top

Affitta una casa a Vasto per le vacanze, sgradita sorpresa: un turista ci scrive

Affitta una casa a Vasto Marina per le vacanze, ma resta deluso e descrive come “vergognosa” la situazione che si è venuta a creare. Un turista ci scrive e ci racconta, in una lettera, quanto accaduto ritendendo utile rendere noto il fatto. “Comportamenti come quelli che ho vissuto – si legge in apertura di lettera – possano andare a discredito del turismo per Vasto e Marina di Vasto. Sarebbe una cosa veramente ingiusta per quanto ho potuto vedere in questa località turistica. Per quanto mi riguarda, l’apprezzamento della località, dei luoghi e delle spiagge si sono sviliti non appena entrato in casa“.

Alloggio che il turista “ha trovato in forma privata (senza agenzia)” come spiegato.

“Dopo un viaggio estenuante per traffico e cantieri, siamo stati ricevuti dai proprietari che hanno inizialmente continuato a decantare tutte le qualità dell’alloggio per passare poi a fare raccomandazioni ad evitare possibili danni, finendo con un elenco di cose non funzionali”, racconta il turista che elencandole: il forno non funzionante, “ma tanto non lo usate perché fa caldo“, la lavatrice “va usata solo con un programma, la serratura della porta a volte si inceppa, è meglio non chiudere a chiave tanto qui non succede mai niente”.

“Stanchi e frastornati dal viaggio abbiamo chiesto ai proprietari di permetterci di scaricare l’auto per sistemare le nostre cose e di poter riposare rimandando al mattino seguente la verifica dello stato di fatto dell’alloggio”.

Esauditi dal proprietario, l’indomani gli stessi “non sono stati reperibili di persona”.

Nel sistemare le cose il turista racconta che sono emerse diverse problematiche quali il “frigorifero sporco, il ripiano del mobiletto cucina sostenuto da una bottiglia di aceto mancando due dei quattro supporti di sostegno posteriori, ragnatele, rigonfiamenti dell’intonaco e porta spugne da bidet rotto, senza possibilità di sistemazione, tavoletta del WC rovinata, bicchiere porta spazzolino sporco con incrostazioni sul fondo, assenza di abat-jour sui comodini della camera matrimoniale, aspirapolvere con corpo rotto, pochi piatti e bicchieri”. 

Mancanze e disservizi resi noti proprietario il quale ha commentato con un: “Purtroppo sono cose che scopro anch’io adesso”.

Per sistemare le problematiche segnalate, consentendoci una buona permanenza, mi aspettavo un interessamento diretto e personale del proprietario che invece si è limitato a fornirci solo piatti e bicchieri lasciatici davanti alla porta dell’alloggio. Per onor di cronaca voglio precisare che prima del nostro arrivo l’appartamento era vuoto per cui c’era tutto il tempo che si voleva per verificarne lo stato e porre rimedio agli spetti deficitari. Contavo di vedere il proprietario almeno il giorno della partenza per salutarci e capire come intendeva scusarsi del disagio che ci aveva costretto a subire, ma adducendo motivi personali comunicava di non poter essere presente al momento della nostra partenza”.

“Ritengo – conclude il turista – vergognoso l’atteggiamento tenuto dal proprietario nei nostri confronti, teso unicamente a fare cassa offrendo più che un servizio un disservizio. Ritengo altresì che comportamenti come descritto possano andare a discredito del turismo per Vasto e Marina di Vasto”.  

“Per la comunità di Vasto mi auguro – conclude il turista – che si tratti solo di un caso isolato”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.