Banner Top
Banner Top

Deposito incontrollato di rifiuti, denunciata azienda di San Salvo

I militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo, coadiuvati dal Nucleo Ambiente della Polizia Locale di San Salvo, hanno segnalato alla Procura della Repubblica di Vasto il titolare di un’azienda di San Salvo nella zona industriale per un deposito incontrollato di rifiuti su un’area di circa 2.000 mq.

Il titolare dell’attività è accusato di abbandono incontrollato sul suolo di un ingente quantitativo di rifiuti speciali di varia natura, anche pericolosi, sono in corso ulteriori accertamenti dell’Arta Abruzzo che ha proceduto alla loro caratterizzazione.

Questa attività di controllo della Guardia Costiera di Vasto nelle zone industriali avviene con il coordinamento del Centro di Coordinamento Ambientale della Direzione marittima di Pescara, impegnato in accertamenti preventivi e repressivi in materia ambientale.

Solo negli scorsi sei mesi sono state individuate aree coperte e scoperte per un totale di circa 8.000 mq., interessate dalla presenza di rifiuti di vario genere, anche pericolosi, non trattati secondo le vigenti disposizioni in materia e sanzionate più di quattro attività industriali.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.