Banner Top
Banner Top

Cambia le piante all’aiuola: multata

E’ stata multata per aver sostituito delle piante di Agave con altre di mirto in una aiuola comunale. Ha ricevuto una sanzione di 47 euro Concetta Russo, docente di scienze sociali, giornalista e scrittrice, a cui la polizia locale ha contestato la violazione del regolamento del verde pubblico e privato. E’ stata la stessa interessata, da sempre sensibile alle problematiche ambientali, a rendere noto il verbale.

“Ovviamente pagherò la multa perché ho commesso una irregolarità”, dice Concetta Russo, “cioè ho estirpato le due Agave presenti nel giardinetto antistante la mia abitazione, in piazza Del Popolo, e le ho sostituite con tre piantine di mirto fornite dal Wwf. Ho agito dopo ripetute sollecitazioni, andate a vuoto, agli uffici comunali ed esclusivamente per tutelare gli adolescenti che, soprattutto il sabato sera, si assembrano senza alcun controllo sul muretto che delimita l’aiuola e dove sporgevano i grossi aculei delle Agave. Ripeto, pagherò la multa, perché ho fatto una cosa non consentita dal regolamento del verde, ma era importante spiegare come sono andate le cose”, conclude la docente.

La donna è stata sorpresa da alcuni agenti della polizia locale,  che transitavano da quelle parti, proprio mentre era intenta a sostituire le piantine nell’aiuola di piazza Del Popolo dove è presente il busto in bronzo del senatore Giuseppe Spataro.  I vigili le hanno chiesto cosa stesse facendo e comminato la sanzione. E’ previsto dal regolamento del verde, sulla cui attuazione associazioni e comitati cittadini si interrogano da mesi, soprattutto alla luce dei tantissimi alberi abbattuti in città. Di recente il Wwf Costa Teatina e Zona Frentana ha chiesto all’amministrazione comunale  l’istituzione di un apposito ufficio “che si occupi di applicare il regolamento del verde che, di fatto, viene ignorato da chi lo ha approvato”.  

Anna Bontempo (Il Centro)
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.