Banner Top
Banner Top
Banner Top

Falsi percettori del reddito di cittadinanza, denunciato il rapinatore arrestato a Lanciano

Proseguono i controlli dei carabinieri della Compagnia di Ortona sugli indebiti percettori del beneficio del reddito di cittadinanza. Giunge ora la denuncia dei carabinieri di Fossacesia alla procura della Repubblica di Pescara, il 49enne attualmente in carcere perché accusato di essere il coautore di alcune delle rapine perpetrate tra Lanciano e i comuni limitrofi nelle scorse settimane.

Le indagini svolte dai carabinieri sui report dei beneficiari hanno permesso di accertare che l’arrestato aveva dichiarato di essere residente in un’abitazione di Mozzagrogna che di fatto è in stato di abbandono e priva degli allacci alla rete elettrica, gas ed idrica. Con questa omissione il 49enne da marzo scorso ha sottratto all’erario oltre 4mila euro che dovrà restituire mentre l’Inps competente dovrà revocargli il beneficio che già era in fase di sospensione essendo stato sottoposto alla misura cautelare della custodia in carcere perché accusato delle rapine in concorso.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.