Banner Top
Banner Top

Confindustria Abruzzo a confronto sulla coesione e il PNRR

Una giornata straordinaria con l’obiettivo di ribadire l’assoluta importanza della coesione territoriale, per l’Abruzzo, il Mezzogiorno, per il Paese e l’Europa. Il presidente di Confindustria Abruzzo, Marco Fracassi, è intervenuto a Napoli al convegno “Sud e Nord insieme verso l’Europa”, nella tavola rotonda dedicata a “Infrastrutture, Territorio e Mercati”.

Un fitto dibattito organizzato nell’ambito del Consiglio delle rappresentanze regionali di Confindustria, con un confronto ampio tra i numerosi governatori di Regioni e presidenti delle Confindustrie regionali – oltre agli interventi dei ministri Bianchi, Giovannini e Carfagna, e del commissario europeo Elisa Ferreira-  con la chiusura dei lavori affidata al presidente Bonomi.

Un importante momento di confronto con le Istituzioni Politiche e Amministrative europee, statali e regionali, per condividere analisi, strategie e obiettivi, programmi, progetti e strumenti di cambiamento strutturale e strategico per lo sviluppo e la convergenza socioeconomica di tutto il Paese con l’Europa.

Nel corso dell’evento è stato ribadito che la ripartenza dell’Italia si basa sulla ricomposizione delle fratture economiche e sociali che devono acquisire un ruolo di primo piano in tutte le politiche di sviluppo, secondo una prospettiva di effettiva coesione territoriale e socioeconomica, perché il benessere del Paese e lo sviluppo economico del Mezzogiorno sono interconnessi per procedere insieme verso gli standard Europei.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.