Banner Top
Banner Top

Regione Abruzzo, presentata la relazione annuale della Commissione di Vigilanza

La Commissione Vigilanza del Consiglio regionale d’Abruzzo ha approvato all’unanimità la relazione annuale sulle attività svolte. Il documento, nella prima parte, riporta gli interventi effettuati e gli atti assunti suddivisi per tipologia, con un focus particolare su macrotematiche quali sanità e salute, trasporti e attività produttive. Nella seconda parte vengono invece indicati gli obiettivi programmati dalla Giunta che saranno oggetto dei futuri lavori commissariali.

Come sottolineato dallo stesso presidente della Commissione Vigilanza, Pietro Smargiassi, “i lavori si sono sempre svolti nel rispetto del principio di collegialità proprie di un organismo istituzionale e hanno visto l’apporto di tutti i Commissari”. L’emergenza Covid ha condizionato l’attività commissariale come lo stesso presidente tiene a precisare: “Quest’anno, come per tutte le Commissioni, il lavoro è stato complicato a causa dell’emergenza pandemica che ha rallentato il numero delle sedute rispetto a quelle dell’anno scorso ma non la qualità. Abbiamo concentrato la nostra attenzione soprattutto sulla tematica sanitaria perché il Covid e alcune scelte adottate dalle ASL locali hanno richiesto di porre maggiore attenzione soprattutto sulle delibere adottate, che non sempre ci hanno trovato d’accordo”.

Smargiassi ha voluto inoltre ringraziare la maggioranza che per voce del capogruppo di Forza Italia, Mauro Febbo, ha contribuito a migliorare e indirizzare i temi della relazione. Il testo, licenziato nella giornata di oggi, sarà definitivamente approvato alla prossima seduta del Consiglio regionale.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.