Banner Top
Banner Top

Vasto, al via le “Giornate del Pianeta Terra”

“In occasione della nona edizione delle Giornate del Pianeta Terra a Vasto, promossa da VastoScienza, Centro Culturale di Scienza e Arte, in collaborazione on il Polo Liceale “R.Mattioli” e con il patrocinio del Comune di Vasto e del Parco Nazionale Majella, vogliamo riprendere il dialogo con la città e con le scuole sui temi legati alla salute del Pianeta”, afferma la prof.ssa Rosa Lo Sasso, responsabile di VAstoScienza.

La “Settimana del Pianeta “ è un Festival scientifico che coinvolge tutta l’Italia, ed è diventato il principale appuntamento delle nostre Geoscienze. Per una intera settimana di ottobre diverse località sparse su tutto il territorio nazionale sono animate da manifestazioni per diffondere la cultura scientifica, i “Geoeventi”: escursioni, passeggiate nei centri urbani e storici, porte aperte nei musei, centri di ricerca e osservatori astronomici, laboratori didattici e sperimentali, esposizioni e mostre, convegni, conferenze e seminari, attività artistiche e musicali, enogastronomia.

“La manifestazione”, continua Rosa Lo Sasso” a Vasto avrà luogo dal 18 al 23 ottobre 2021, si raccorda con orientamenti nazionali, che interpretano correttamente, in maniera trasversale, le tematiche della tutela ambientale, della programmazione di uno sviluppo sostenibile, di modalità di sensibilizzazione rivolte al mondo della scuola in primis e a tutti i cittadini”.

Programma delle Giornate del Pianeta Terra

GEOEVENTI

Escursioni dal 18 al 23 ottobre, 08:30 – 13:00

UN GIORNO DA GEOLOGO, escursione alla scoperta del patrimonio geologico della regione. Sorgenti solfuree del Parco Naturale del Lavino

VIAGGIO NELLE PIEGHE DELLA NATURA, Parco Avventura Majella, Riserva Naturale Regionale Bosco Don Venanzio

IL FRATINO E I CAPODOGLI A PUNTA PENNA,  Riserva di Punta Aderci

A LEZIONE DI GEOLOGIA, mercoledì 20 ottobre 11,30 auditorium Polo Liceale “R. Mattioli”, Enrico Miccadei, Dipartimento di Scienze Geologiche, Università degli Studi “G.d’Annunzio” di Chieti-Pescara

IL CONSUMO DEL SUOLO, mercoledì 20 ottobre ore 9, presso il Conad di Casalbordino

NON CHIAMATELO MALTEMPO!, giovedì 21 ottobre auditorium Polo Liceale “R. Mattioli”, Angelo Marzella, seminario laboratoriale, Ordine Geologi

STEM E SOSTENIBILITA’, venerdì 22 ottobre, 11,30 auditorium Polo Liceale “R.Mattioli”, Giammaria De Paulis, web manager presso Cykel Software Web Agency

BICI E/E’ SALUTE, sabato 23 ottobre, 11,30 auditorium Polo Liceale “R.Mattioli”, Antonio Spadaccini, già Direttore UOC Gastroenterologia presso Ospedale di Vasto (CH)

IL VERDE IN VILLA, sabato 23 ottobre 09:00-10:30/ 11:00-12:30, Villa Comunale di Vasto, a cura del CAI sezione di Vasto

STREET SCIENZE

sabato 23 ottobre, 09:00-10:00/10:15-11:15/11:30/12:30 (da 6 anni), Laboratori a cura degli studenti del Polo Liceale “R.Mattioli”,               Giardini d’Avalos, Sala Michelangelo, Mercato Santa Chiara, Spazio Conad Vasto, Conad Casalbordino

LA GIUNGLA IN BOTTIGLIA

LE PIETRE RACCONTANO

LE API IN CITTÀ COME BIOINDICATORI

IL RESPIRO DEL MARE

L’IMPRONTA IDRICA

LA TERRA IN TAVOLA: ANDIAMO AL MERCATO

PALEONTOLOGIA CHE PASSIONE, flash mob, ore 10, classi terze scuola primaria “G. Spataro” IC1 Vasto

I COLORI DELLA TERRA, ore 10 Palazzo d’Avalos

10 AZIONI PER SALVARE IL PIANETA, 17-18, Palazzo d’Avalos € laboratorio scientifico per bambini dai 5 anni.

“In passato erano le condizioni esterne ad influenzare l’evoluzione dell’uomo”, commenta Rosa Lo Sasso,”ora è l’uomo a influenzare l’evoluzione del pianeta Terra. L’era geologica attuale, definita Antroprocene (dal greco “anthropos”, uomo) dal Premio Nobel per la chimica Paul Crutzen, è caratterizzata dall’impatto dell’uomo sullo stato e sull’evoluzione locale e globale del pianeta. Oggi siamo di fronte a fenomeni climatici sempre più estremi, frequenti e devastanti. Le misurazione strumentali, la frequenza e la violenza di eventi climatici che stiamo osservando, i cambiamenti nei comportamenti umani, nelle abitudini migratorie e riproduttive di molte specie animali e vegetali lasciano poco spazio a interpretazioni: la crisi ambientale è ormai un dato di fatto. Vogliamo allora riappropriarci della conoscenza delle georisorse, far scoprire ai giovanissimi il patrimonio geologico, naturalistico, culturale del nostro territorio. Vogliamo incontrare esperti per approfondire i temi della sostenibilità, dei cambiamenti climatici, dell’economia circolare, degli obiettivi dell’Agenda 2030. Vogliamo tornare a fare lezioni sul campo, nei geositi e in strada.”

E’ organizzato inoltre un Reportage fotografico “IL MIO PIANETA , Raccontare per immagini, trasmettendo emozioni.” Ogni scuola può partecipare realizzando un reportage fotografico, inviando entro il 23 ottobre, un minimo di 3 e un massimo di 5 fotografie all’indirizzo vastoscienza@libero.it. I migliori reportage troveranno visibilità sulle pagine facebook di Vastoscienza  e di SinapsiLab.

Per prenotazioni e informazioni: vastoscienza@libero.it

“La strada si costruisce con l’andare.” Machado)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.