Banner Top
Banner Top

Sui cinghiali mano dura dei sindaci, altre ordinanze per le uccisioni

Sui cinghiali arriva la mano dura dei sindaci di San Salvo, Casalbordino e Torino di Sangro, Tiziana Magnacca, Filippo Marinucci e Nino Di Fonso che raccolgono le richieste di aiuto di pendolari e agricoltori e decidono di firmare delle ordinanze per la cattura e l’abbattimento degli ungulati.

“Farò tutto quello che legalmente può essere fatto per risolvere questo problema che sta provocando danni economici e fisici ai cittadini”, afferma la Magnacca che prosegue: “Avevamo già preparato una ordinanza in passato che però venne bloccata dalla prefettura. Ora la normativa in materia è mutata. Attenendomi scrupolosamente a quanto previsto dalla legge”.

Anche i sindaci di Casalbordino e Torino di Sangro agiranno nella stessa maniera che promettono il pugno duro come il collega di Gissi, Agostino Chieffo. I sindaci hanno dunque deciso di adottare la linea dura per la salvaguardia della pubblica incolumità, per la sicurezza urbana e la tutela della salute dei cittadini.

La Regione dal canto suo si è assicurata e i danni degli incidenti avvenuti nei tratti di competenza regionale vengono risarciti. Ma qualche pendolare protesta: “Cosa me ne faccio dei soldi se perdo la vita o la salute. La situazione va affrontata. Raggiungere la Val di Sangro è diventato un incubo, soprattutto quando faccio il turno notturno”.

Da più parti vengono lanciati appelli al sindaco di Vasto, Francesco Menna a rompere gli indugi e a disporre anche lui i provvedimenti necessari per la tutela della salute pubblica.

“La situazione è diventata drammatica”, ripete Michele Bosco il presidente dell’associazione Terre di Punta Aderci. “Quello che in questi giorni è accaduto ai vigneti è sotto gli occhi di tutti. E’ necessario adottare provvedimenti”.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.