Banner Top
Banner Top

Asl Lanciano Vasto Chieti, si insedia il Comitato ristretto dei sindaci

Il primo cittadino di Chieti, Diego Ferrara, è il nuovo presidente del Comitato ristretto dei sindaci della Asl Lanciano Vasto Chieti. E’ stato eletto all’unanimità durante la seduta d’insediamento del nuovo organismo, i cui componenti erano stati designati il 21 luglio scorso dall’assemblea dei sindaci della provincia di Chieti: oltre a Ferrara fanno parte del Comitato ristretto Giulio Borrelli (Atessa), Francesco Menna (Vasto, rappresentato durante l’incontro dal vice sindaco Giuseppe Forte), Mario Pupillo (Lanciano) e Massimo Tiberini (Casoli).

La riunione si è svolta nella sede Asl di Chieti, alla presenza del direttore generale, Thomas Schael, il quale ha augurato buon lavoro al Comitato e al suo presidente. Schael ha auspicato una reciproca e ampia collaborazione con la Direzione Asl che ha sempre sottolineato il ruolo decisivo dei sindaci nel dare risposte efficaci alle domande di salute dei cittadini. La prossima riunione del Comitato è prevista per il prossimo 7 settembre.

Mi auguro che entro quest’anno si riesca a superare la pandemia, che ha assorbito gran parte delle nostre energie e risorse, e si riprenda pienamente a ‘fare sanità’ – ha detto Schael introducendo i lavori -. Stiamo cogliendo tutte le opportunità per trovare fondi aggiuntivi e investire in innovazione tecnologica e sul territorio, nei confronti del quale serve un sistema che incentivi la presenza dei professionisti. Siamo pronti a stilare un nuovo piano per programmare le attività per i prossimi tre anni. Da settembre spero, insieme al Comitato dei sindaci, di poter affrontare insieme i punti e le scelte di questo nuovo piano”. 

Anche dai sindaci è stata espressa l’esigenza e la volontà di una migliore collaborazione con la Direzione Asl. È stata chiesta inoltre maggiore attenzione ai pazienti affetti da patologie croniche, alla sanità territoriale con “azioni dirette e concrete”, all’allungamento delle liste di attesa, ai problemi delle aree interne e dei Pronto soccorso nelle aree costiere soprattutto in estate, al ruolo dei medici di medicina generale, alla necessità di aprire una nuova fase e avere un quadro finalmente definito delle scelte sanitarie regionali per mettere la stessa Asl nelle condizioni di operare efficacemente.

“Sarà una guida condivisa con il territorio e aperta alla competenza e collaborazione di tutti – ha commentato Ferrara dopo essere stato eletto -. Siamo finalmente operativi e per questo voglio ringraziare i colleghi sindaci per la fiducia riposta nel mio operato. Tanti saranno i modi per dare voce a tutti, a partire dalle riunioni periodiche, che terremo di volta in volta in Comuni diversi, sollecitando la partecipazione diretta di quelli interessati alle tematiche trattate; promuoveremo un ponte costante di dialogo e proposta con l’Assemblea dei sindaci, perché le istanze arrivino subito a chi può portarle avanti e perorarle, finché non saranno affrontate e concretizzate”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.