Banner Top
Banner Top
Banner Top

Sanità, Pennetta: “Dopo annunci faraonici, arrivano i tagli alle cooperative: politiche inaccettabili”

«Sulla sanità nella nostra città la politica regionale fa passerelle con annunci di progetti faranoici – vedremo mai realizzato il nuovo ospedale di Vasto, mentre il vecchio intanto cade a pezzi? – ma nel quotidiano, confidando, chissà, nella generale distrazione estiva, opera tagli indiscriminati ai servizi essenziali. Di queste ore lo stato di agitazioni dei lavoratori delle cooperative sanitarie alle quali è stata annunciata la prossima e drastica riduzione delle ore.

Tutto questo è inaccettabile. Ci chiediamo quale sia la ratio e come si possa mai procedere così. L’esperienza dell’emergenza Covid, in particolare, ci ha dimostrato che le lavoratrici e i lavoratori delle cooperative sanitarie sono un anello indispensabile dell’intera filiera di cura.

Sopperiscono alla mancanza cronica di personale, riempiono quegli spazi che politiche scellerate e fallimentari – sia detto: politiche regionali e anche centrali, dove la sanità è ormai concepita solo come un conto che deve necessariamente tornare –, hanno desertificato, compromettendo giorno dopo giorno non solo la qualità dei servizi sanitari ai cittadini ma addirittura la garanzia dela loro stessa esistenza.

Che cosa ce ne faremo mai di un nuovo ospedale se poi non avremo personale, interno ed esterno, per farlo funzionare? Ci auguriamo che questa vicenda, questo annuncio funereo possa essere ritrattato, perché i tagli, se proprio necessari, si possono fare altrove. E noi qualche idea ce l’abbiamo».

Lo dichiara l’avvocato Angela Pennetta, candidata a sindaco di Vasto per il Movimento civico L’Arcobaleno.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.