Banner Top
Banner Top
Banner Top

Laudazi: “Piano piano proseguono le azioni sul San Pio e sull’ospedale”

E’ noto che il Consiglio Comunale di Vasto, deliberando sulla delicata situazione dell’Ospedale San Pio e sulla materia sanitaria del   vastese  –  con la approvazione di una nostra  mozione  -, ebbe a stabilire  tra l’altro:

  • di accelerare i lavori di consolidamento del III° e IV° piano dell’Ospedale San Pio;
  • di sostenere la richiesta promossa, per l’ottenimento di un adeguato stanziamento, necessario per realizzare una profonda manutenzione straordinaria del vetusto nosocomio vastese, consentendo allo stesso di  sopravvivere nel medio periodo e  di riacquistare la perduta totale efficienza operativa e funzionale;
  • di ribadire la necessità di realizzare in tempi brevi il nuovo Ospedale, al confine di Vasto.

A questo ultimo riguardo, come recentemente annunciato dall’Assessore Verì, la Asl ha  fatto aggiornare il progetto del nuovo nosocomio di Loc. Pozzitello, che era stato incredibilmente dimenticato per una trentina di anni: ora c’è tutto per partire. Occorre solo vigilare e pressare per far realizzare le previsioni della  rete regionale che per noi va bene.

Il tempo passa veloce, ma nel frattempo non tutto tace: abbiamo avuto modo di verificare che la ristrutturazione dell’intero IV° piano dei padiglioni I e II del San Pio è praticamente conclusa e che i relativi locali saranno restituiti nella disponibilità dei malati, entro pochissimi giorni. Un sentito grazie a tutti quelli che stanno operando per concludere la importante operazione strutturale (Direttori Sanitario del San Pio e della Azienda, Direttore della edilizia ospedaliera e degli impianti, Direttore Generale, Direttore dei lavori e impresa): a tutti diciamo di continuare con impegno  l’azione a sostegno dei cittadini vastesi: si acquisti ad esempio la palazzina abbandonata su Via Ciccarone per spostarvi gli ambulatori del San Pio, si perfezioni il progetto di nuova urgente  costruzione del Reparto dialisi, si intervenga sull’Obitorio, si facciano arrivare gli anestesisti che urgono per le operazioni chirurgiche  e l’altro personale che manca. Per favore. Con la massima urgenza.   

Comprenda bene il buon Governatore dell’Abruzzo Marsilio e comprendano bene  e si impegnino  molto i Consiglieri regionali del territorio Marcovecchio e Bocchino e Smargiassi: se la situazione infrastrutturale sanitaria non migliora rapidamente e se gli interventi promessi non vengono avviati, il prezzo politico e sociale sarà molto pesante, con buona pace del consenso e degli auspicati  risultati elettorali.

Si deve accelerare per rispondere ai bisogni del popolo. Non per i voti. Amen.  

Ci si consenta di sollecitare anche  il Sindaco di Vasto, a battersi con il massimo impegno, per ottenere  un risultato concreto per la tutela delle ragioni di Vasto e del suo territorio: senza inutili polemiche ma con forza; si può fare e anche noi lo sosterremo.

 Il Nuovo Faro

Dott.ing. Edmondo Laudazi

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.