Banner Top
Banner Top
Banner Top

La passione dei salvanesi per il teatro dialettale, un applauso ai registi locali Angelo Pagano, Maria Pagano, Domenico Pacchioli

 

 

La passione  travolgente dei Salvanesi  per il teatro dialettale  non  è  nata per puro caso.  La passione per qualsiasi cosa non si crea in ventiquattrore nel nostro cuore, ma viene alimentata, molto spesso, dai  genitori o dall’ambiente in cui viviamo. Se  i Salvanesi hanno conservato l’amore sviscerato per il teatro dialettale, il merito più grande  va  alle compagnie, agli autori e ai registi locali  Angelo Pagano, Maria Pagano e Domenico Pacchioli,  che girando costantemente le piazze dei paesi e delle città al seguito delle compagnie teatrali,  hanno contribuito  ad accrescere e  diffondere la passione per gli  spettacoli in vernacolo.  Il dialetto salvanese  è tornato di moda. Fino a qualche decennio fa,  le  espressioni dialettali e i  modi dire  sembravano  destinati a scomparire, ora la tendenza sembra essersi invertita.

Ad ANGELO PAGANO dovremmo essere grati per  quello  che  ha fatto nel corso  della sua vita con il suo gruppo amatoriale,  per  la promozione del  teatro in dialetto salvanese. La compagnia nacque  nel 1976 con il nome “Teatro Stabile di San Salvo”.  Dopo pochi anni,  assunse la denominazione  di “ Compagnia di Teatro Sperimentale Renato Bevilacqua”.  Nel 1977 Angelo Pagano diresse la sua prima commedia a San Salvo  “Lu zije spiccicate” di L. Anelli. Mise  in scena alla stadio comunale  di San Salvo,  alla  presenza di circa 4.000 spettatori,  una cinquantina di rappresentazioni  comprese le due della Passione di Cristo scritte da Don Piero Santoro. Nel 1980 rappresentò la figura di Gesù;  l’anno dopo  fu il regista; nel  1991  diciotto repliche e  circa 6.500 spettatori per  la commedia teatrale  “La Porte de la Terre”.  Ebbe un successo epocale. Presenziarono alla prima serata,  i principali personaggi della commedia: Don Cirillo Piovesan, i due  onorevoli  Remo Gaspari – Vitale Artese e il dott.  Giuseppe De Vito.  Merita di essere riproposta alla città.  Angelo   Pagano ha all’attivo la direzione di più di 50 spettacoli in dialetto locale. Partecipò al consiglio d’amministrazione  dell’A.T.A.M; coordinò il gruppo teatrale dell’Università delle Tre età di Vasto insieme alla Compagnia di Teatro Sperimentale; rappresentò  l’Abruzzo alla “Festa dell’emigrante”  svoltasi  a  Washington, Philadelphia e  Montreal.

MARIA PAGANO  ha il teatro nel sangue.   Era appena una ragazzina,  quando cominciò  a calcare il palcoscenico, esibendosi  in ruoli diversi. Diventata insegnante di scuola elementare  partecipò al  gruppo teatrale “ L’altra faccia della scuola”. Nel 1994  fondò la compagnia “Sipario d’argento” ed esordì come regista con l’opera teatrale “Non ti pago”.  Fino al 2019  diresse una quindicina di commedie, riportando ottimi successi di critica e pubblico. Nel 2019  fu organizzata una cerimonia in  grande stile a cui parteciparono circa 150 persone  in occasione dei 25 anni di attività del “Gruppo Sipario d’Argento”.

DOMENICO PACCHIOLI  recitò  per parecchi anni con la compagnia teatrale ”Renato Bevilacqua”.  Nel 2006 fondò  la  compagnia  “Lu Vrascìre” e mise in scena  il suo primo spettacolo in veste di regista  con   ‘mbecc’embrùjie a la sacrastè ; seguirono altre  17  commedie  negli anni successivi a cui collaborarono anche la moglie e la figlia  che seguì le sue orme. Il  Covid-19 ha spento le luci dei nostri teatri. Speriamo che i  nostri   registi   tornino  a  lavorare dietro le quinte del palcoscenico.  Le persone hanno bisogno di momenti divertenti. A loro  va  il nostro plauso.

Foto da sinistra: Angelo Pagano , Maria Pagano, Domenico Pacchioli

Michele  Molino

  • Angelo Pagano 19.7.2021
  • Domenico Pacchioli 19-7-2021
  • Maria Pagano 20.7.2021
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.