Banner Top
Banner Top
Banner Top

Trofeo Italo Nicoletti a tinte biancorosse. H2O super a Riccione

Si è concluso domenica 13 giugno, in una giornata calda e assolata, il trofeo internazionale di nuoto intitolato a Italo Nicoletti nella splendida piscina comunale dello Stadio del Nuoto di Riccione.I nuotatori del team H2O Sport, hanno partecipato con 16 atleti a questa manifestazione durata tre giorni, ottimi riscontri cronometrici e tornati a casa con 4 medaglie, due records regionali e numerose finali.

Una grande Martina Lonati conquista due medaglie di bronzo nei 200 farfalla, con il crono di 2’18’’37, alle spalle di due mostri sacri della specialità le nazionali Ilaria Bianchi e Alessia Pollieri, e negli 800 stile libero 9’15’’82. Per Martina due records regionali assoluti nei 100 (1’03’’13) e 200 farfalla.

Sofia Rossano si comporta egregiamente nella categoria ragazze e conquista la medaglia d’argento con il crono di 2’25’’73 nei 200 dorso e sale sul terzo gradino del podio nei 100 dorso 1’07’’20 nonostante lo svantaggio di aver gareggiato contro atlete più grandi di un anno. Per lei c’è anche un quinto posto nei 50 farfalla con il tempo di 30’’87 e una settima piazza nei 100 stile libero 1’01’’85 entrambi con i primati personali.

Camilla Stinziani tra le juniores centra un ottimo quarto posto nella finale dei 200 misti sbriciolando il suo record con il tempo di 2’27’’78. L’atleta biancorossa completa la sua avventura con un ottimo tempo 400 misti chiusi in 5’16’’76.

Sempre tra le Junior, Sabrina Antenucci centra la finale nei 200 misti con il tempo di 2’30’’16 e nei 200 stile libero coperti in 2’13’’74. L’H2O Sport brinda anche ai personali di Federica Santoro nei 100 e 200 stile libero e nei 200 rana. Applausi a scena aperta anche per Sofia Silvaroli che lima i suoi personali nei 100 e 200 e 400 stile libero e 100 rana. La stessa cosa fa anche Alessia Angelicola nei 50, 100 stile libero e 100, 200 rana e 50 farfalla. Il lavoro e i sacrifici portano in alto anche Sofia Cavina che piazza il nuovo personale nei 50 dorso e farfalla e 100 stile libero. La sua compagna di team Claudia Rossano, migliora nei 50 dorso con un ottimo 31”71 e nei 100 farfalla così come Arianna Capria con prove superlative nei 100 farfalla e 50 stile libero.

In campo maschile Luca Angelilli centra due finali: nei 200 misti con il crono di 2’13’’32 e nei 200 rana 2’28’’35.  Per lui anche un ‘ottima performance nei 100 rana chiusi all’ 11° posto con 1’05”57 a pochi centesimi dal suo record regionale stabilito lo scorso fine settimana a Roma di 1’05”28. Migliorano i loro personali con belle prestazioni Emanuele Florio nei 50 e 200 farfalla e 50,100,200 e 400 stile libero, Giacomo Trofino, nei 50, 100, 200, 400 e 1500 stile libero 50 e 100 farfalla.  Giuseppe Massignan vola e lima i personali nei 100 stile libero, 50 dorso e 200 misti, Vincenzo Palladino fa lo stesso nei 200 stile libero, 100 e 200 rana 200 e 400 misti così come Gabriele De Gregorio ottimo nei 50, 100 e 200 stile libero e 100 farfalla.

Questo il commento del presidente Tucci: “Finalmente abbiamo avuto la possibilità di partecipare ad una gara di alto livello fuori regione e di confrontarci in presenza con alcuni tra i migliori nuotatori italiani. I ragazzi si sono fatti trovare pronti e hanno performato alla grande con prestazioni davvero brillanti che lasciano ben sperare per il proseguio della stagione.”.

  • image0
  • image1

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.