Banner Top
Banner Top

I pirati saraceni assediarono San Salvo e la ridussero in cenere

I pirati saraceni  al comando del  Sultano Solimano  il  Magnifico  Pialì  Pascià,   arrivarono con 160 navi  sulla costa abruzzese. Il primo  giorno  del mese di  agosto del  1566  rasero completamente al suolo  l’intera città di San Salvo,  l’abbazia  dei  Santi  Vito e Salvo,  le torri  di vedetta nelle immediate vicinanze  della foce del torrente  Buonanotte e  della foce del  fiume Trigno.

Molte persone  furono trucidate.  Per fortuna  la maggior parte degli abitanti del nostro borgo  si era rifugiata  nei paesi all’interno. Il 2 agosto assalirono Termoli.  A Guglionesi  l’esercito ottomano trovò “ pane per i suoi denti”.  Il  monaco  Serafino Da Vincenza,  con un colpo di  archibugio  fece fuori  il luogotenente di  Pialy Pascià.

A quel punto  i  Saraceni  arretrarono.  Il vescovo di Chieti, Giovanni Oliva, si rivolse alle  popolazioni abruzzesi  con il seguente appello:  “Popolo di Abruzzo Citeriore, a motivi che i Saraceni fanno strage dei cristiani fratelli nella Palestina e nelle altre contrade dell’Oriente, il Santo Padre vi chiama a raccogliervi sotto il vessillo della Croce, per ben meritare la grazia del Cielo e far trionfare la Civiltà.

I rispettivi parroci terranno aperti i ruoli per l’arruolamento e per la dispensa dell’insegna della croce da mettersi al petto e negli scudi”.  Nel 1571 il re  di  Spagna ,  con l’appoggio papale, riuscì a formare una grande alleanza contro i turchi, che comprendeva la Spagna, Venezia, Genova, i cavalieri di San Giovanni e lo Stato Pontificio. Venne chiamata Lega Santa. I Saraceni furono  sconfitti  nella battaglia di  Lepanto. Fra i soldati  caduti  in quella cruenta battaglia sono stati riscontrati  diversi  cognomi  salvanesi:  Giorgio Pagano,  Pietro Di Iorio, Giuseppe Di Nardo.

Lo storico  di Vasto, Filippo Marchesani,  scriveva  che  i ruderi delle torri  di avvistamento  di  Buonanotte  e  del Trigno  erano  esistenti e visibili  agli inizi del 1900.

Michele Molino

Foto storia lucera-lucera bynigt.it

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.