Banner Top
Banner Top

Trenitalia, da oggi in circolazione due nuovi convogli

Consegnati oggi da Trenitalia (Gruppo FS Italiane) i primi due Pop, portando a 11 i nuovi treni in circolazione sui binari abruzzesi. I nuovi Pop rientrano nei piani di investimento sottoscritti tra Regione Abruzzo e Trenitalia, che prevedono l’acquisto di nuovi treni per  oltre 27 milioni di euro.

I due treni saranno già da oggi in circolazione sulle tratte Sulmona – Pescara, Pescara – Teramo e Pescara Termoli.

I due Pop sono stati presentati stamani da Luigi Corradi, Amministratore Delegato di Trenitalia a Marco Marsilio, Presidente della Regione Abruzzo.

Presenti alla breve cerimonia, svolta alla stazione di Pescara Centrale, anche Umberto D’Annuntiis, Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale con funzioni ai Trasporti e alle Infrastrutture della Regione e, per Trenitalia, Sabrina De Filippis, Direttore Divisione Passeggeri Regionale e Marco Trotta, Direttore Regionale Abruzzo.

I nuovi Pop si aggiungono ai 5 Jazz ed ai 4 Swing già consegnati.

Altri due treni Pop arriveranno entro il 2023, contribuendo ad abbassare ulteriormente l’età media della flotta regionale.

POP, PIÙ COMFORT, SOSTENIBILITÀ E ACCESSIBILITÀ

Tecnologicamente avanzato, spazioso ed ecologico, il Pop raggiunge una velocità massima di 160 km/h, può trasportare fino a 400 persone con oltre 200 posti a sedere, è dotato di finestrini più grandi per ammirare le bellezze del paesaggio. Riciclabile fino al 97% con una riduzione del 30% dei consumi energetici rispetto ai treni precedenti, il Pop vanta elevati standard di affidabilità e sicurezza, con telecamere e monitor di bordo che effettuano riprese live. Presenti anche due postazioni dedicate ai diversamente abili e porta biciclette.

  • image001
  • image002
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.