Banner Top
Banner Top

Il Dsb di Castiglione sede Spoke vaccinale, Felice Magnacca: “A quando l’attivazione?”

“Il Distretto Sanitario di Base di Castiglione Messer Marino è stato indicato quale punto vaccinale sede Spoke. Chiedo delucidazioni dalla Asl Lanciano Vasto Chieti“. È questa la richiesta avanzata dal sindaco di Castiglione Messer Marino, Felice Magnacca ai vertici aziendali della Asl nella missiva indirizzata al Direttore generale Thomas Schael  e al Direttore sanitario, Angelo Muraglia, e per conoscenza anche al presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, all’assessore Nicoletta Verì e Prefetto di Chieti, Armando Forgione.

“Dalla delibera del direttore generale N. 356 del 2 aprile 2021 – precisa Magnacca – anche il Distretto Sanitario di Base di Castiglione Messer Marino è stato indicato quale punto vaccinale sede Spoke, quindi operativo a tutti gli effetti. Ma ad oggi però nei fatti, il punto è stato operativo solo esclusivamente per gli over 80 nella prima giornata di vaccinazione del 24 marzo 2021 e nella seconda di richiamo vaccinale effettuata in data 14 aprile. Peraltro vi sono ancora over 80 di Castiglione che devono ricevere ancora la prima dose, e ad oggi non ancora contattate dalla Asl”.

Alla luce di questo il primo cittadini di Castiglione Messere Marino chiede:

  • i restanti over 80 inseriti negli elenchi ASL, ossia prenotati sulla piattaforma, quando verranno chiamati alla vaccinazione al USB di Castiglione?
  • le persone facili, regolarmente prenotate sulla piattaforma, quando verranno chiamate a vaccino al Distretto Sanitario di Base di Castiglione?
  • gli over 70 potranno vaccinarsi presso il Distretto Sanitario di Base di Castiglione?
  • Come mai sui Comuni della costa sono stati organizzati diverse sedi vaccinali e nell’entroterra non si ritiene opportuno e necessario rendere operativo il Distretto Sanitario di Base individuato nella deliberazione del direttore generale n. 356 del 02 aprile 2021?

“Considerato che – continua e conclude Felice Magnacca – il Distretto Sanitario di Base di Castiglione è inserito tra le sedi spoke di vaccinazioni, non comprendo come mai ancora oggi gli utenti vengono contattati dalla ASL o anche con prenotazione on-line per effettuare il vaccino a Vasto e/o in altre sedi vaccinali, costringendo la popolazione  a spostarsi e fare almeno 100 km, quando vi è un punto vaccinale all’interno del territorio comunale?”.

Questo, insieme al dimezzamento del servizio di emergenza-urgenza 118 e alla riduzione dei servizi sanitari del distretto, è quanto il sindaco Magnacca avrebbe voluto chiedere ai vertici azinedali della Asl durante il Consiglio Comunale del 14 aprile scorsi al quale pero Schael e Muraglia hanno disertato.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.