Banner Top
Banner Top

Percepiva indebitamente il Reddito di Cittadinanza, denunciata 37enne di Casalbordino

I carabinieri della stazione di Casalbordino hanno denunciato in stato di libertà alla procura della Repubblica di Vasto per indebita percezione del reddito di cittadinanza D.R.M., 37enne già nota alle cronache giudiziarie.

Dal confronto dei dati contenuti nella domanda  presentata all’INPS per ottenere il beneficio con il suo certificato penale, si è scoperto che D.R.M. aveva omesso volutamente di dichiarare che a seguito di una condanna per reati contro il patrimonio del 2014, era incorsa anche nella pena accessoria dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici, causa questa ostativa per ottenerlo.

In quasi un anno di percezione del reddito di cittadinanza D.R.M. ha sottratto alle casse dell’Erario circa 4mila euro che dovrà restituire.

I carabinieri di Casalbordino, oltre ad inoltrare l’informativa di reato alla procura di Vasto, hanno informato la direzione provinciale dell’I.N.P.S. di Chieti per la revoca del beneficio.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.