Banner Top
Banner Top

Contagi in salita, l’ospedale è ancora pieno

Il reparto di Malattie infettive del San Pio di Vasto diretto dalla dottoressa Maria Pina Sciotti continua ad essere “affollato” di pazienti con polmoniti e insufficienza respiratoria. Ieri è stata ricoverata una paziente di 99 anni. “L’età dei ricoverati tuttavia è varia e si è abbassata di molto”, sottolinea la Sciotti che ringrazia la Asl perchè da oggi a Vasto si potrà sperimentare “la cura anti Covid con gli anticorpi monoclonali. La terapia verrà fatta 3 volte alla settimana di pomeriggio nei locali del day hospital“.

Ma mentre in Abruzzo i contagi diminuiscono a Vasto aumentano. Trecento positivi in una città di 40mila abitanti è un dato preoccupante. L’opposizione chiede il rispetto delle regole. “Comportamenti responsabili, smart working, controlli efficaci e un nuovo screening di massa per monitorare costantemente la circolazione del virus in città”, annota Francesco Prospero. “In attesa che le vaccinazioni raggiungano coperture significative queste sono le ricette che l’amministrazione comunale e tutti i cittadini devono adottare a tutela delle nostra salute. Misure che, se osservate, eviteranno alla nostra città di precipitare nella zona rosa nell’imminenza della stagione estiva”.

Intanto la campagna vaccinale in città e a San Salvo sta accelerando l’immunizzazione della popolazione. La dottoressa Francesca Tana è riuscita a fare venerdì 1044 vaccinazioni. Sabato sono stati fatti 910 vaccini. Anche ieri, giorno festivo, le dottoresse Michela Tascione e Anna Suriani hanno coordinato le vaccinazioni al PalaBcc di Vasto e contestualmente altre vaccinazioni sono state fatte al palazzetto dello sport di San Salvo Marina e al distretto di Gissi.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.