Banner Top
Banner Top

Ex autoporto, Magnacca: “Dalla società un ristoro di 2,4 milioni di euro”

Oltre agli oneri di urbanizzazione (oneri dovuti), la 2K Engineering, la società che ha acquistato l’ex autoporto di San Salvo, riconoscerà al Comune della città una ulteriore compensazione di 2,4 milioni di euro. Lo ha annunciato il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca che stamane, assieme all’assessore ai Lavori Pubblici, Maria Travaglini e all’assessore alle Attività Produttive, Tonino Marcello ha fatto un sopralluogo sui terreni dove sorgerà il nuovo polo logistico.

Una compensazione definita dalla Magnacca “ambientale” e che sarà utilizzata a beneficio di San Salvo ed in particolar modo a San Salvo Marina come ha specificato anche l’assessore Travaglini.

“Abbiamo lavorato – ha precisato la Magnacca – per fare in modo che alla nostra città arrivasse questa compensazione. Si tratta di denaro che va oltre gli oneri di urbanizzazione che sono stati già regolarmente versati. Sentivamo però che società doveva lasciare su questo territorio un’impronta più evidente e doveva essere evidente in un’opera pubblica che appunto quella che cercheremo e inizieremo a realizzare a San Salvo Marina. Abbiamo lavorato molto su questo fronte, abbiamo insistito sapendo che questo corrispondeva esattamente all’interesse di San Salvo”. 

Clicca qui per ascoltare l’intervista

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.