Banner Top
Banner Top

Sottanelli annuncia la lista, ma in Azione è polemica

Definisce “scomposte” le polemiche che si sono registrate nei giorni scorsi e annuncia che a Vasto Azione sarà presente con una propria lista. Il coordinatore regionale del partito di Calenda, Giulio Sottanelli conferma l’avvio di alcuni incontri nei comuni della provincia interessati alla tornata elettorale e la nomina dell’avvocato Paolo Nardella (che si occuperà della composizione delle liste).

La querelle era scoppiata all’indomani della notizia della ipotesi di convergenza del centrodestra sulla candidatura a sindaco di Alessandra Notaro, espressione dell’aggregazione civica La Buona Stagione, il cui animatore è Angelo Pollutri, responsabile organizzativo regionale di Azione.

“Su Vasto vogliamo e dobbiamo  parlare di un recupero di attrattività della città, anche in ambito turistico, di maggiori occasioni di lavoro e di una ripresa economica che da troppo tempo è attesa”, rimarca Sottanelli , “vogliamo ripristinare l’orgoglio di una comunità dove mancano ormai in maniera cronica lavoro e servizi. Questo Azione deve fare e farà, impegnandosi con tutte le sue forze e a tutti i livelli”. Ma all’interno del partito di Calenda infuria la polemica.

“Le proposte per la candidatura a sindaco per la città di Vasto vanno fatte nella chiarezza e, soprattutto, rispettando i patti nazionali: Azione non è per un naufragio a destra”, rimarca Alessandro Carbone, coordinatore provinciale del partito, “Azione non può essere stretta in un angolo dai partiti di destra. C’è quindi sorpresa per il distacco di Giulio Sottanelli, che resta, purtroppo  indifferente su ciò che accade  sui territori. Il ‘caso Vasto’ deve essere risolto secondo le coordinate decise da Azione nel suo progetto nazionale e dal suo statuto. Apprendo dalla stampa di una nomina fatta dal pro tempore Sottanelli nei comuni a doppio turno della provincia di Chieti”, sottolinea con disappunto Carbone, “un passaggio del tutto velleitario vista la linea politica nazionale. Inoltre il mandato verrebbe dato per la lista su Vasto ad una persona di altra provincia,  ovvero Pescara. Capisco che l’onorevole Sottanelli non nutra forte simpatia politica nei miei confronti”, aggiunge, “io seguo lo statuto e le sue regole, e chiedo a tutti che sia la nostra bussola. Naturalmente continuerò a lavorare per Azione in vista dei futuri congressi del partito, avendo chiari i principi costitutivi e i suoi ideali. Su Vasto va fatta una analisi chiara, unitaria e vincente. Senza astio, tensioni e ripicche”, conclude Carbone.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.