Banner Top
Banner Top

Lavori fermi alla Loggia Amblingh: il M5S interroga l’assessore Forte

La costante inattività del cantiere per i lavori di consolidamento della Loggia Amblingh preoccupa i cittadini per il rischio, sempre più incombente, di un peggioramento dei fenomeni franosi che interessano una delle zone più belle della città.

I consiglieri comunali del M5S, Dina Carinci e Marco Gallo, condividendo e interpretando queste preoccupazioni, hanno depositato un’interrogazione che verrà discussa al prossimo consiglio comunale.

Le domande poste all’attenzione dell’assessore Forte sono le seguenti:

  • I motivi per i quali i lavori sono fermi.
  • Quali provvedimenti siano in atto per recuperare il tempo perso.
  • Per quale motivo è stato versato all’Impresa un anticipo di circa 90.000 euro senza alcuna garanzia di un inizio effettivo dei lavori.
  • Se è confermata la data di fine lavori al 23 marzo 2021 e, in caso negativo, quale sia la nuova data prevista.

In attesa delle risposte da parte dell’assessore Forte ci auguriamo che l’evidente ritardo dei lavori non interferisca con la prossima stagione turistica pregiudicando il transito pedonale e le attività di ristorazione tipiche della Loggia Amblingh.

L’inerzia e l’inefficienza di quest’Amministrazione trovano un’ulteriore conferma in un problema grave e urgente per la città. Invitiamo il Sindaco Menna a orientare i suoi spot pubblicitari verso i cantieri bloccati piuttosto che su quelli aperti con la semplice affissione di un cartellone cui, troppo spesso, non seguono i lavori nei modi e nei tempi previsti dai progetti e attesi dai cittadini.

M5S Vasto

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.