Banner Top
Banner Top

Cocaina in A14 per 30mila euro, arrestato dalla Polstrada

Un 42enne titolare di un’agenzia di onoranze funebri nell’hinterland pescarese è stato intercettato e inseguito dagli agenti della sottosezione autostradale Vasto sud e poi arrestato. L’uomo stava tornando a casa con una scorta di cocaina del valore di 30mila euro. L’operazione è avvenuta giovedì sera quando gli agenti hanno intercettato un’Alfa Romeo 147 che viaggiava in direzione nord e che alla vista dell’auto della polizia, il conducente ha accelerato bruscamente l’andatura. Il suo comportamento ha insospettito gli agenti che hanno inseguito l’auto. Dopo qualche chilometro, all’altezza del casello Vasto sud, la pattuglia ha bloccato l’autovettura. A bordo viaggiavano due persone.

Dal controllo effettuato all’interno dell’auto, gli agenti hanno rinvenuto un sacchetto di cellophane trasparente contenente 150 grammi di cocaina. La droga è stata sequestrata ed inviata ai laboratori di analisi che ne accerteranno la purezza.

“Il valore di mercato al dettaglio della sostanza trovata”, spiegano gli agenti “è di circa 30mila euro”. Il sacchetto è stato sequestrato e il conducente, un uomo di 42 anni, titolare di una agenzia di onoranze funebri, è stato arrestato e trasferito nel carcere di Foggia a disposizione della magistratura.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.