Banner Top
Banner Top

Tiranti e trazioni salvano la mimosa sradicata dal vento

E’ stato salvato grazie al provvidenziale intervento delle guardie ecologiche ambientali (Geav). Sembrava segnata la sorte di uno stupendo albero di mimosa che, sradicato dal forte vento, si era talmente inclinato da far temere che da un momento all’altro si sarebbe potuto schiantare  a terra in un giardino privato vicino ai giochi per i bambini.

Nel giro di un’ora e dopo aver lavorato di gran lena, la bellissima pianta assurta a simbolo della giornata della donna è stata riposizionata e stabilizzata con dei tiranti. L’abbattimento, che sembrava inevitabile,  è stato scongiurato grazie alla sensibilità dei proprietari del terreno di località Maltempo, lungo la strada per Monteodorisio,  e al provvidenziale intervento del comandante provinciale Geav, Marco Cannarsa, accorso prontamente sul posto.

“Mi hanno chiamato perché il forte vento aveva quasi completamente sradicato l’albero”, racconta Cannarsa, “con un’ora di lavoro siamo riusciti a riposizionare la pianta in modo corretto, stabilizzandola con dei tiranti per consentire il ripristino dell’apparato radicale. E’ la dimostrazione che interventi drastici come il taglio, a cui i comuni ricorrono molto facilmente, si possono scongiurare con  soluzioni alternative che non sono neanche costose”, chiosa il comandante provinciale Geav che vuole mandare un  preciso messaggio alle amministrazioni comunali.

“Spesso gli alberi vengono abbattuti, nonostante possano essere salvati, perché manca la volontà di intervenire in modo diverso”, sostiene la guardia ecologica ambientale, “soluzioni alternative non vengono quasi mai prese in considerazione. Eppure esistono, come dimostra il salvataggio dell’albero di mimosa, e non richiedono neanche grosse risorse economiche. A conti fatti è più costoso tagliare un albero, anche per le ripercussioni negative sull’ambiente, che salvarlo”, conclude Cannarsa.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

  • 141433769_1404848499853140_4580453030672198750_n
  • 141560794_1404848426519814_4871044021656825650_n
  • 142187339_1404848323186491_5661333595492213956_n
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.