Banner Top
Banner Top

Scolari maltrattati, riparte l’udienza sulle riprese video

Per la maestra di San Salvo accusata di maltrattamenti a scuola l’udienza preliminare riprende dalle riprese video. Giovedì mattina il giudice Fabrizio Pasquale ha affidato al perito Daniele Cianci perito informatico di Teramo la sincronizzazione delle intercettazioni audio con i video che riprendevano l’insegnate.

L’udienza è stata aggiornata al 6 aprile 2021. L’incidente probatorio era stato richiesto dal pubblico ministero Giampiero Di Florio.

La nomina di un perito permetterà il riallineamento di audio e video e, quindi, una consultazione più rapida del materiale probatorio.

L’indagata insegnava all’Istituto Comprensivo 2 di San Salvo. A presentare la costituzione di parte civile attraverso gli avvocati Antonello Cerella, Clementina De Virgiliis, Claudia D’Alò, Silvia Ranalli, Giuseppe D’Urbano, Flavio Santarelli e Antonio De Angelis estendendo la richiesta di responsabilità civile al ministero della pubblica istruzione sono venti coppie di genitori.

I filmati sono essenziali. I video furono realizzati dai carabinieri nell’aula in cui la donna era con bambini. Le immagini, a giudizio del pm Michele Pecoraro che ha coordinato l’inchiesta, racconterebbero la condotta talvolta vessatoria e violenta della maestra nei confronti di un’intera classe.

L’avvocato Alessandra Cappa che difende la maestra ha cercato di farli invalidare per il mancato sincronismo. L’accusata ha sempre negato di aver usato violenza con i piccoli. I metodi dell’insegnate sono stati definiti dalla difesa “rigidi“, ma niente affatto violenti.

La Procura è però arrivata a conclusioni diverse e nella richiesta di rinvio a giudizio, ha elencato atteggiamenti “eccessivamente rigidi”.

Il capo d’accusa parla di «reiterati atti di violenza fisica e psicologica», nonché di maltrattamenti, vessazioni e mortificazioni mediante urla e ingiurie sui piccoli alunni di età compresa fra i due e i sei anni a lei affidati per ragioni di educazione e che sarebbero stati strattonati in malo modo.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.