Banner Top
Banner Top

Praticava autoerotismo davanti la scuola, 51enne denunciato dai Carabinieri

È scaturita dalla collaborazione con la polizia locale di un paese dell’hinterland teatino, la denuncia a piede libero da parte della stazione carabinieri del luogo a carico di un 51enne.

In pieno giorno, il vigile del paese nota una autovettura parcheggiata davanti all’unico istituto scolastico; avvicinatosi per effettuare un controllo, intuisce immediatamente che l’uomo a bordo sta praticando atti di autoerotismo. Senza essere notato, dapprima scatta alcune foto con il proprio cellulare, per poi avvicinarsi al finestrino e chiedere contezza del suo gesto.

L’uomo, senza nulla replicare, si riveste e si allontana come un fulmine. Quando il tenente della polizia municipale si presenta presso la locale Stazione Carabinieri con le foto, i militari sanno già di chi sta parlando, anche perché da un po’ di giorni lo stavano tenendo d’occhio, su segnalazione di diversi cittadini. I militari raccolgono le testimonianze e denunciano l’uomo per atti osceni con l’aggravante di averlo fatto in prossimità di luoghi frequentati da minori con il pericolo che essi potessero assistere.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.