Banner Top
Banner Top

Più di 100 test in due giorni, Menna: “E’ giusto fare i tamponi”

Il numero dei contagi a Vasto sono dimunuiti ma comunque non si sono fermati. “Una grande mano arriverà dallo screeneng in corso vicino al palazzetto dello sport”, afferma il sindaco Francesco Menna.

In due giorni più di cento persone si sono sottoposte al tampone dopo aver presentato la richiesta del medico di base. “Nonostante l’inclemenza del tempo, il fatto di poter fare i controlli restando in auto, non ferma i vastesi”, dice soddisfatto il sindaco.

Grazie allo screening tanti asintomatici potranno essere individuati e isolati fino alla guarigione, evitando così l’espansione del contagio.

Ringrazio il prefetto per la grande attenzione prestata al tema. Identificare eventuali nuovi focolai è importante per fermare il virus” continua Menna che lancia un appello ai cittadini: “Fate il tampone per il vostro bene e quello dei vostri cari”.

La postazione in via don Lorenzo Milani si è rivelata ideale e potrà essere utilizzata anche durante la campagna vaccinale”, prosegue Menna.

Nel frattempo le vaccinazioni al San Pio proseguono spedite. In pochi giorni sono state vaccinate più di 1300 persone. Le prime vaccinazioni sono state fatte il 2 gennaio. Gli operatori sanitari hanno avuto la precedenza. A giorni dovrebbe cominciare la somministrazione nelle Rsa e per gli ultraottantenni.

“Non appena sarà il mio turno lo farò”, conclude Menna.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.