Banner Top
Banner Top

Sinistra pronta al voto, Di Vincenzo: “Ecco gli obiettivi”

Ci sarà anche Sinistra Italiana alle elezioni di primavera per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale, ma i prossimi mesi saranno cruciali per stabilire future alleanze.

“Siamo aperti al dialogo”, spiega Alfonso Di Tullio, coordinatore provinciale del partito, “vogliamo discutere con tutte quelle forze che sono nell’alveo del centrosinistra. Abbiamo nominato un coordinatore territoriale, nella persona di Claudio Di Vincenzo, che si occuperà di stabilire i necessari contatti”.

Ma se le alleanze sono tutte da costruire, i rappresentanti di Sinistra Italiana sembrano avere le idee molto chiare sui contenuti.

“La nostra intenzione è partecipare con una lista fortemente ambientalista e di sinistra”, entra nel merito Di Vincenzo, “il nostro programma elettorale si fonda sulla democrazia partecipativa, sull’economia circolare dei rifiuti, il turismo sostenibile e una gestione veramente pubblica del ciclo dell’acqua, oltre al monitoraggio continuo della qualità dell’aria. Altro capisaldo è lo zero consumo di suolo con recupero e riutilizzo di edifici fatiscenti. Vogliamo coinvolgere associazioni, parrocchie e singoli cittadini”, continua il coordinatore territoriale, “per attuare una rivoluzione a 360 gradi. Entro febbraio faremo insieme al gruppo una sintesi e formuleremo il programma-progetto da presentare  ai cittadini ed alle forze politiche”.

Resta il nodo delle alleanze. Che farà Sinistra Italiana? Entrerà a far parte della grande famiglia del centrosinistra che appoggia il sindaco uscente Francesco Menna o costruirà nuove alleanze? Oppure deciderà di correre da sola?

“Lo decideremo nei prossimi mesi. Quello che posso dire è che il confronto è sul programma”, risponde Di Vincenzo, “al momento è nostra intenzione cercare il dialogo con tutti quelli che condividono i nostri punti, partiti e aggregazioni civiche”.

Nel frattempo il Pd si prepara per il congresso cittadino a distanza di quasi un anno dalle dimissioni rassegnate dall’ex segretario Luciano Lapenna. L’appuntamento, da remoto, è in programma domani alle 15. Il papabile per ricoprire l’incarico è, come anticipato  nei giorni scorsi, Simone Lembo, attuale responsabile provinciale di Assoturismo di Confesercenti.

Anna Bontempo (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.