Banner Top
Banner Top

Canoni Pulchra, Menna: “Gli atti del Comune sono sempre legittimi e verificati”

“Possono star sereni i Consiglieri del Movimento 5 Stelle. Vasto è e sarà sempre gestita come una Pubblica Amministrazione. Mi preme invece esprimere rispetto e solidarietà per chi gestisce una “bancarella delle rose” e si vede bistrattato dal comunicato del Movimento cinque stelle”. Lo dichiara il sindaco di Vasto, Francesco Menna in risposta ai consiglieri del Movimento 5 Stelle sulla vicenda dei canoni della Pulchra.

“Vorrei solo puntualizzare ai consiglieri Dina Carinci e Marco Gallo che, al netto dei loro numerosi accessi agli atti, delle denunce avanzate e del solito disco rotto che va avanti ormai da anni fino alla pubblicazione dell’opuscolo, il libro bianco di Angelo Del Lupo, attivista del Movimento 5 stelle che ha generato oltretutto un contenzioso ancora in essere, che i pagamenti fatti dal Comune vengono sempre verificati e corretti. Gli interessi dunque dei cittadini e delle casse comunali saranno sempre tutelati”.

“Pertanto – prosegue Menna – in merito alla correttezza sulla vicenda Pulchra e su tutte le vicende intercorse in questi anni, posso assicurare con estrema fermezza che le decisioni vengono sempre prese con il supporto dei numeri grazie anche al lavoro dei dipendenti comunali (la cui professionalità è stata messa in discussione dai consiglieri Carinci e Gallo) e che la correttezza e la legalità degli atti amministrativi saranno sempre un obbligo per questa Amministrazione e mai un’opzione”.

“Voglio inoltre ricordare ai 5 Stelle che il “ricalcolo” da loro avanzato, al netto che è stato già più volte segnalato agli uffici comunali, dovrà comunque essere stabilito da un giudice, per il cui parere potrebbero servire anche anni senza tra l’altro averne poi la certezza futura di quanto sostengono”, prosegue Menna che sottolinea nuovamente che la transazione posta in essere dal Comune di Vasto con la Pulchra, ridurrà il debito da oltre 1,7 milioni di euro a 870mila euro, facendo così risparmiare un milione di euro.”

“Ricordo – conclude Menna – che in questi oltre quattro anni di mandato amministrativo ho estinto una serie di pendenza che andavano avanti da oltre 20 anni. Il tutto a tutela degli interessi dei cittadini e delle casse comunali e a dimostrazione che l’operato di questa Amministrazione è sempre stato svolto con trasparenza, legalità e correttezza amministrativa.”

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.