Banner Top
Banner Top

Vasto, il centrodestra: “Un’amministrazione capace di accumulare un disavanzo di 15 milioni di euro”

Dopo essere tornato ridicolmente su i suoi passi in occasione della revoca alla revoca dell’ordinanza che disponeva il riutilizzo, in zona vasto marina, dell’acqua corrente per fini alimentari, il Sindaco Menna, dopo la segnalazione dei consiglieri di minoranza relativa all’irregolarità della procedura per il riconoscimento del debito fuori bilancio di circa 870 mila euro attivata per la transazione pulchra, ritira il punto all’ordine del giorno per espletare ulteriori approfondimenti. L’ennesimo passo indietro di un’amministrazione comunale insicura e capace solo di accumulare un disavanzo di 15 milioni di euro, per la gestione ordinaria della cosa pubblica, che graverà sulle prossime generazioni. Una cattiva amministrazione che nemmeno il sorriso “angelico” del Sindaco riesce ormai a celare. Vasto ha bisogno di altro, Vasto merita altro.

Francesco Prospero (Fratelli d’Italia)
Vincenzo Suriani (Fratelli d’Italia)
Guido Giangiacomo (Forza Italia)
Alessandro d’Elisa (Gruppo Misto)
Edmondo Laudazi (Il nuovo faro)
Alessandra Cappa (Lega)
Davide D’Alessandro (Lega)
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.