Banner Top
Banner Top

Pd Vasto: “Nessuna sudditanza e linea gerarchica nel partito”

Comprendiamo quanto la linea politica gerarchica sia insita negli esponenti del centrodestra (nel loro agire e nel loro parlare ciò è molto chiaro), ma nel Pd e nel centrosinistra, non c’è sudditanza alcuna né tantomento esistono gerarchie politiche, ma solo coesione e condivisione lineare con gli esponenti del partito e di dialogo e costruzione con quelli del centrosinistra.

È bene che gli esponenti del centrodestra inizino a far sentire la loro voce in Regione invece di abbassare la testa e subire le decisioni di una giunta regionale che destina 12 milioni di euro al Napoli Calcio per il ritiro a Castel di Sangro, un milione di euro per il Festival del Cartone Animato, senza tralasciare gli aumenti degli stipendi dei dirigenti e dei direttori delle Asl dimenticando il Vastese.

L’assenza di gerarchie politiche all’interno del Pd o di sudditanza, trova conferma nelle denunce a volte avanzate – e vinte – dal Sindaco di Vasto, Francesco Menna, contro il governo regionale a guida Pd. Il tutto a dimostrazione che la difesa della città, dell’operato, della giunta e della maggioranza a cui va il nostro grazie per il lavoro e l’impegno profuso in questi anni, sia prioritaria per gli  amministratori e gli esponenti del Pd.

Vorremmo ricordare al centrodestra, che il Masterplan – definito da loro stessi il “libro dei sogni” – ha permesso alla stessa Giunta regionale a guida Marsilio, di realizzare opere che non si sarebbero mai realizzate senza quel “libro dei sogni” divenuto nel
frattempo “libro dei fatti”.

La Via Verde Costa dei Trabocchi e la variante dell’Anas rientrano in un progetto ampio che abbraccia tutto il territorio e non solo la città di Vasto. In ballo c’è il futuro della città e del Vastese. Quel futuro difeso dal Pd e dal sindaco di Vasto che invita quanti interessati a varcare la soglia del Municipio e prendere visione delle lettere, dei documenti, degli atti riguardanti gli stessi.

Invitiamo pertanto gli esponenti del centrodestra a fare squadra senza colore e appartenenza politica. L’ex governatore D’Alfonso, nel Masterplan, aveva destinato fondi per l’acquisto degli immobili delle ex stazioni ferroviarie insistenti sulla Via Verde Costa dei Trabocchi. Se ora questi fondi non si trovano più, è perché forse sono stati destinati al Napoli Calcio, al Festival del Cartone Animato, all’aumento degli stipendi di dirigenti e direttori delle Asl.

Al centrodestra chiediamo coerenza e senso di responsabilità. Per il bene di Vasto e del Vastese.

Il Pd locale dal canto suo è accanto al Sindaco, Francesco Menna, alla Giunta e alla maggioranza nella battaglia in difesa della città e del territorio e soprattutto gli è accanto nelle insinuazioni non rispondenti al vero da parte degli esponenti del centrodestra che
intervengono senza cognizione di causa e senza neanche metterci la faccia.

Pd Vasto

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.