Banner Top
Banner Top

Nuovo assetto al Comune di Vasto. Presentati i lavori che verranno inaugurati a breve

 

Questa mattina il sindaco di Vasto Francesco Menna nel corso di una conferenza stampa ha presentato l’arrivo in Municipio dell’ingegner Michele Saraceni, posizione organizzativa dei Servizi e Manutenzione.

Figura di grande esperienza professionale – ha detto il primo cittadino – e curriculare. Ringrazio il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca che ha permesso questo trasferimento con regolare mobilità. L’ingegnere Francesca Gizzarelli che ha diretto, in questi quattro anni di amministrazione, i Servizi Manutentivi con grande capacità andrà all’Urbanistica dove si occuperà del SUAP dell’abusivismo edilizio, dello sportello dell’edilizia mentre l’architetto Gisella La Palombara la cui competenza è indiscutibile si occuperà dell’ambiente, ecologia, sanità, la pianificazione e le varianti.”

Nel corso della conferenza stampa il vicesindaco e assessore con delega ai Lavori Pubblici, Giuseppe Forte ha presentato i lavori portati a completamento come il Faro di Punta Penna, la nuova biblioteca, lo stadio di Vasto Marina e muro di contenimento a Punta Penna. Opere che saranno inaugurate nei prossimi giorni a partire dal nuovo Polo bibliotecario Mattioli nelle Scuderie di Palazzo Aragona.

Locali utilizzati per il Premio Vasto e riqualificati insieme al quartiere. Intervento realizzato grazie agli uffici Lavori Pubblici  e all’architetto Sforzini.

Polo bibliotecario che mi auguro – ha detto Forteriesca a sopperire le carenze che abbiamo, in città da febbraio, a causa della chiusura dell’agenzia per la promozione culturale. Abbiamo con i mezzi del Comune rimediato a questa mancanza progettando questo autentico gioiello per la collettività. Sono ultimati i lavori anche per la costruzione del muro di contenimento in via Marinai d’Italia a Punta Penna, primo stralcio di 750 mila euro. Opera collaudata, ora ci apprestiamo a fare un nuovo bando per completare l’intervento. Terminati i lavori anche del campo sportivo di Vasto Marina, con la realizzazione di un manto erboso sintetico. Investimento voluto da questa Amministrazione comunale. Completati i lavori al faro di Punta Penna, durati oltre un anno.  Rinnovata anche la cella elettrica con nuovi sistemi. Sono invece da realizzare – ha concluso Fortenuovi marciapiedi, loculi cimiteriali, l’ampliamento del cimitero, lavori alla Loggia Amblingh e gli asfalti.

L’assessore con delega alle Politiche ambientali, Paola Cianci invece ha parlato della inaugurazione nel prossimo mese dell’Isola ecologica, centro di raccolta e del riuso. “Opera attesa dalla città – ha detto Paola Cianci – abbiamo tracciato tutto l’iter nel corso dell’ Amministrazione guidata da Francesco Menna. Insieme all’ingegnere Gizzarelli abbiamo seguito il corso procedurale, ottenuto il finanziamento a cui si è aggiunto un mutuo acceso dal Comune. Opera ambiziosa anche dal punto di vista infrastrutturale rispetto ai centri di raccolta che vengono realizzati. L’isola ecologica permette di raggiungere quel sistema di economia circolare che va dal conferimento del rifiuto fino al riutilizzo dello stesso. Un obiettivo importantissimo.”

  • II
  • DD
  • MM
  • EE
  • FF
  • AA
  • BB
  • HH
  • CC
  • Screenshot (48)
  • Screenshot (49)
  • Screenshot (50)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.