Banner Top
Banner Top

Stop alle feste e visite limitate al Cimitero

Fermare la pandemia è l’obiettivo primario. Niente dunque veglioni per la festa di Hallowen e le visite ai defunti saranno contingentate. Il sindaoc di Vasto, Francesco Menna fa sapere che stanno cercando una formula per evitare assembramenti. “Le disposizioni del presidente del Consiglio dei ministri potrebbero imporre limitazioni più severe. Nei prossimi giorni intendo discutere e consultarmi anche con il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca per uniformare i provvedimenti. Mi rendo conto che la visita ai defunti il 1 e 2 novembre è un appuntamento al quale i cittadini tengono moltissimo, ma quest’anno ci saranno inevitabilmente delle limitazioni”, dice Menna.

 “Confido – prosegue Menna – nella comprensione e maturità dei vastesi. Con la collaborazione di tutti potremo superare anche Ognissanti senza problemi”.

Ad essee vietate saranno i veglioni di Hallowen. Ognuno, se lo ritiene, può organizzare festicciole a casa propria con i familiari ma il numero di partecipanti è limitato. 

“Mi rendo conto”, continua Menna “che dover osservare tante limitazioni e rinunciare a momenti di svago e allegria è difficile e snervante. Per i commercianti e gli operatori che in occasione di Hallowen organizzavano eventi e manifestazioni è anche un danno economico. Ma i paletti sono stati messi per evitare un nuovo lockdown che sarebbe devastante. A costo di essere noioso continuo a chiedere ai vastesi di cercare di osservare il protocollo, difendendo se stessi e i propri cari”.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.