Banner Top
Banner Top

Conclusa la campagna Anti Incendio Boschivo 2020 della Regione Abruzzo, diversi gli interventi della Protezione Civile Arcobaleno di San Salvo

Si è conclusa nei giorni scorsi la campagna Anti Incendio Boschivo 2020 della Regione Abruzzo. Durante l’estate sono stati diversi gli interventi operati dai volontari della Protezione Civile Arcobaleno di San Salvo. Oltre al servizio di pronta partenza, il personale dell’Arcobaleno debitamente formato e sottoposto a visite mediche, ha partecipato a numerose operazioni di spegnimento degli incendi su tutto il territorio regionale. Nello specifico i volontari sono intervenuti per domare i roghi divampati nei comuni de L’Aquila (sia ad Arischia che a Monte Pettino), San Salvo, Vasto, Cupello, Lentella, Monteodorisio, Furci e Schiavi d’Abruzzo. Tra i servizi di prevenzione, spegnimento e presidio degli incendi i volontari dell’Arcobaleno sono stati impiegati complessivamente per oltre 1200 ore.

“E’ stata – affermano i responsabili dell’Arcobaleno – un’estate particolare e condizionata, anche nella campagna A.I.B., dalle normative Covid-19. Dopo un periodo iniziale di calma, i mesi di agosto e settembre sono stati giorni letteralmente di fuoco con i nostri volontari costretti a un duro lavoro per domare i vari roghi. Nei prossimi mesi cercheremo di potenziare le attrezzature dell’associazione utili a fronteggiare gli incendi e le altre calamità e per questo ci appelliamo anche agli imprenditori e a tutti coloro che vogliono sostenerci nell’acquisto di questo materiale”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.