Banner Top
Banner Top

Laudazi: “Lo stop sulla Circonvallazione Istoniense crea una pericolosa corsia di accumulo”

In una città che, giorno dopo giorno, scivola sempre più in basso sotto il profilo economico e morale, l’avvicinarsi della competizione elettorale della primavera prossima induce la svogliata Amministrazione Menna, Forte, Lapenna e sodali ad una serie di comportamentalità parossistiche  che, non solo non risolvono i problemi, ma risultano sempre più inopportune e dicutibili.

Tutto è in vendita omaggio, a prezzi di saldo, per compagni ed amici di compagni.

Ogni giorno una incredibile serie di provvedimenti che non si reggono in piedi e che riesce difficile dimostrare se non inquadrandoli in uno scenario di benevolenza concupiscente.

Si prenda la situazione della regolamentazione viabile, della segnaletica  stradale e della cartellonistica: non si vede niente in una città che dell’ordine e della manutenzione per il  turismo, dovrebbe fare il proprio biglietto da visita.

Tutto scolorito e sbiadito, spento, malfunzionante ed approssimativo nella sciatta manutenzione.  Buche senza speranza.

Fanno eccezione i rallentatori a gogò, disconnessi dalla sede viaria e spesso realizzati senza tenere conto delle esigenze dei diversamente abili e delle persone anziane che li devono adoperare per sttraversare la carreggiata.

Si caratterizza, inoltre, una recente Delibera della Giunta, mostruosa, di elencazione delle strade con limite di velocità di 30 km/h, compresa la Circonvallazione  Histoniense, motivata quale presupposto della realizzazione di ciclovie interne per la gioia dei monopattinisti vastesi e della condivisa vivibilità green, ma partorita senza coda e ne capo.

Sul punto ci piace osservare invece la improvida realizzazione di una pericolosa corsia di accumulo a salire, sulla stessa Circonvallazione urbana, con annessa disdicevole svolta a sinistra e stop.

Ci piacerebbe  conoscere la paternità della decisione politica e la rispettiva motivazione che, invece non è stata ripetuta più in avanti, dove effettivamente la Circonvallazione incontra la diramazione per via Delle Gardenie ed il Quartiere dei fiori e dove il flusso del traffico in discesa avrebbe potuto essere regolato per favorire  accesso alle scuole elementari delle auto in salita.

Speriamo che i cittadini vastesi se ne rendano conto e pongano presto fine  a questi comportamenti.

Il Nuovo Faro

Edmondo Laudazi

  • bdfd9787-c321-4c4a-99cd-75521717e253
  • 13245c4d-433d-42f5-a2fd-527246558689
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.