Banner Top
Banner Top

“Nuova luce” alla Chiesa di Santa Maria Stella Maris a Vasto Marina

Due interventi distinti, ambedue importanti in un percorso che è allo stesso tempo di cura e di conservazione di un bene prezioso, la Chiesa di Santa Maria Stella Maris, al centro di Vasto Marina, ridando ad essa nuova luce.

Uno dei due, nei mesi scorsi, è stato portato a compimento proprio in concomitanza con la chiusura dei cantieri determinato dall’emergenza Coronavirus. Ha riguardato la sistemazione ed il rifacimento del tetto dell’edificio sacro con l’apposizione di guaine a doppio strato (intervento necessario poiché a seguito della tremenda grandinata di luglio 2019 ne era emersa l’assenza con successive infiltrazioni) e la sostituzione delle tegole da marsigliesi a portoghesi, che meglio rispondono al tipo di edificio.

Tutte opere, conformi alle indicazioni e autorizzazioni della Soprintendenza ai Beni Culturali e Artistici d’Abruzzo, seguite dal giovane ingegnere Mario Fioriti, parrocchiano che la comunità ringrazia per la passione, l’impegno e la competenza dimostrati.

Ad eseguire i lavori è stata la ditta Edilizia Del Casale di Vasto con fondi stanziati dalla parrocchia retta da Padre Luigi Stivaletta.

Opere essenziali per preservare la chiesa, la cui edificazione risale al 1903, su iniziativa del Cav. Alfonso Marchesani, con l’elevazione della parrocchia a servizio del territorio datata 1926.

Il secondo intervento, concluso appena qualche giorno fa, ha invece interessato il restauro conservativo e la messa in sicurezza delle artistiche vetrate del sacro tempio. Lavori commissionati alla ditta Lauretana Arte di Mombaroccio (Pesaro) per un ulteriore impegno economico, sempre a cura della parrocchia. Sono state effettuati la ripulitura ed restauro delle vetrate, con l’inserimento in vetrocamera attraverso nuovi telai e controtelai. Ogni finestra copre circa 3,5 metri di altezza, per 1,10 mt di ampiezza.

Entrando in chiesa troviamo a sinistra il Battesimo di Gesù al Giordano, al centro l’apparizione del Sacro Cuore a Santa Margherita Maria La Coq e la terza vetrata che raffigura San Giuseppe da Leonessa e San Bernardino da Siena, protettori della Provincia monastica dei Cappuccini d’Abruzzo. Entrando dal lato destro troviamo rappresentate Santa Chiara d’Assisi e Santa Elisabetta d’Ungheria, patrone del Terzo Ordine Francescano. Al centro l’apparizione di Lourdes e infine San Michele Arcangelo e San Francesco d’Assisi, protettori di Vasto e d’Italia, segno di una chiesa francescana. Tutte le vetrate sono arricchite nella parte in alto da decorazioni e, nella parte in basso, dalle denominazioni di quanto espresso.

Come detto, entrambe le opere sono state finanziate con i fondi della parrocchia: un impegno economico, di notevole portata, proiettato a conservare negli anni quello che è un autentico patrimonio della comunità di Vasto Marina. Ecco perché sarebbe auspicabile, da parte della stessa e di chiunque volesse contribuire, un sostegno ed un aiuto.

Un ringraziamento va infine rivolto alla Soprintendenza abruzzese, attenta e collaborativa sia nella fase precedente che in quella di esecuzione dei due interventi realizzati.

  • stella maris 2
  • stella maris 1
  • santa chiara e santa elisabetta
  • san francesco e san michele
  • san bernardino e san giuseppe da leonessa
  • lavori tetto (5)
  • lavori vetrate (1)
  • lavori vetrate (2)
  • lavori vetrate (3)
  • lavori vetrate (4)
  • lavori tetto (4)
  • lavori tetto (3)
  • lavori tetto (2)
  • lavori tetto (1)
  • battesimo giordano
  • apparizione sacro cuore
  • apparizione lourdes
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.