Banner Top
Banner Top

Se n’è andata Gemma Torricella moglie di Ruggieri esponente di primo piano della Sinistra di San Salvo

Gemma Torricella moglie di Luigi Ruggieri esponente di primo piano della sinistra di San Salvo ci ha lasciati all’età di 92 anni. Stava abbastanza bene ed era  molto attiva nelle faccende di casa. Qualche mese fa stava benissimo. Ha iniziato a stare male, fino a quando ieri è deceduta.

Tempo fa abbiamo fatto “quattro chiacchiere” con lei. Si ricordò  di quando andava alle elementari; si rifiutò di cantare “Faccetta nera”; l’insegnante l’afferrò per il colletto del grembiule e le strappò una grossa ciocca di capelli; lei scoppiò in  lacrime e piegandosi lentamente raccolse il boccolo e lo  infilò nel taschino del suo grembiule; per giunta non fu nemmeno  promossa.

Nel 1947 conobbe Luigi Ruggieri, che divenne suo marito. Ruggieri ebbe un ruolo fondamentale  nell’organizzare lo sciopero per l’appoderamento delle terre del Bosco Motticce;  propose  la realizzazione  della nuova sede del partito comunista,  del  circolo degli anziani e della cooperativa vitivinicola di via Gargheta; occupò la sede del fascio di San Salvo.

Il funerale di Gemma Torricella  si terrà oggi alle 17:00 nella chiesa di San Giuseppe. Sentite condoglianze  ai  figli, nipoti e parenti.

Michele Molino

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.