Banner Top
Banner Top

Antico porto, i resti verso la valorizzazione

I resti sommersi dell’antico porto di Histonium, l’unico in tutto l’Adriatico, vanno valorizzati e portati all’attenzione del ministero dei beni culturali. E’ di questo tenore l’impegno preso ieri dalla deputata Carmela Grippa, presente insieme al vicesindaco Giuseppe Forte e a un gruppo di operatori turistici e commerciali, alla inaugurazione del calendario turistico.

L’iniziativa – che porta la firma del Consorzio Vivere Vasto Marina e della sezione vastese di Italia Nostra – ha come finalità quelle di valorizzare il sito archeologico, unico nel suo genere, e arricchire l’offerta turistica.

“E’ una iniziativa lodevole”, commenta la parlamentare del M5S, “sono dell’avviso che una scoperta del genere, assoluta per il mare Adriatico, debba essere valorizzata e sponsorizzata nelle sedi giuste. Sarà mia premura inviare foto e video al ministero del Beni culturali”.

Il gruppo presente all’inaugurazione del calendario escursionistico si è radunato nel tratto di spiaggia antistante la statua della Bagnante, a nord del litorale, e ha seguito con attenzione l’intervento di Davide Aquilano. Il presidnete della sezione vastese di Italia Nostra ha fatto un excursus storico sull’insediamento portuale della città romana di Histonium di località Trave e Cungarelle, i cui resti sono costituiti da muri in opera cementizia, laterizia, reticolata, incerta, mista; absidi, nicchie e colonne sparsi nei fondali marini ad una profondità accessibile a chiunque sappia nuotare e stare a galla con maschera e snorkel.

“Il Comune non solo appoggia questa iniziativa, ma la vuole valorizzare”, sostiene il vicensindaco Forte, “l’auspicio è che gli operatori turistici e le associazioni diano sempre più risalto a questa importante testimonianza del nostro passato. Vorrei ricordare che lo scorso anno, quando venne alla luce il famoso rocchio di colonna romana, qualcuno fece dell’ironia. L’amministrazione comunale è disponibile a qualsiasi forma di sostegno: è già stata apposta una segnalazione che testimonia il nostro contributo in questa prima fase”.

Anna Bontempo (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.