Banner Top
Banner Top

I sindacati alla Denso: “Svelateci il progetto”

Il futuro dell’industria Vastese è in affanno. Dopo Pilkington anche la Denso sta subendo rallentamenti nella produzione e i rappresentanti sindacali hanno chiesto ai vertici dell’azienda un incontro per avere delucidazioni sul futuro perché “Al di la della crisi di mercato”, dice Primiano Biscotti segretario provinciale Cisl “vogliamo conoscere i progetti futuri. In ballo c’è la produzione del motore ibrido ed elettrico”.

Vero è che il mercato dell’auto sta decisamente subendo una trasformazione epocale. Presto le auto a benzina saranno sostituite dalle auto elettriche.

Prima della pandemia a fare concorrenza a San Salvo c’erano gli stabilimenti Denso di Spagna e Ungheria. Entrambi si stanno preparando e saranno agguerriti concorrenti della fabbrica di San Salvo. Bisogna dunque pensare da subito a vincere la concorrenza interna.

“L’impegno dei lavoratori c’è”, continua Primiano Biscotti “servono però servizi e infrastrutture. A questo deve pensare da subito la politica”. 

Al netto del futuro sul quale i sindacati vogliono presto vederci chiaro, c’è il problema legato all’emergenza Covid. Al momento la Denso per i propri dipendenti ha deciso per la settimana corta. Ma questo non basta . Il 90% dei lavoratori a rotazione viene messo in cassa integrazione anche il mercoledì e giovedì.

Così come per Pilkington, ora anche per Denso i sindacati auspicano l’intervento del Governo per attutire l’impatto dell’emergenza e garantire una ripresa veloce alle industrie del territorio.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.