Banner Top
Banner Top

Don Cirillo Piovesan indimenticabile parroco di “San Giuseppe”  avrebbe oggi compiuto 104 anni

 

Don Cirillo Piovesan  indimenticabile  figura di sacerdote della comunità  di San Giuseppe in San Salvo,  uomo di profonda  e vasta cultura umanistica, teologica e filosofica,  nacque  da una famiglia poverissima a Mussolente in provincia di Vicenza il 15 maggio 1915;  avrebbe compiuto oggi 104 anni.

Giunse a San Salvo il 15 luglio 1945  proveniente da Carpineto Sinello  sul carretto di Nicola Ialacci  pasqualàhune fruttivendolo salvanese,  che gli  offrì  un passaggio. La popolazione era stremata dalla fame e dalle sofferenze. Dilagava l’analfabetismo.  Chi non sapeva scrivere firmava apponendo  una croce in calce ai documenti. Don Cirillo tenne lezioni serali nella canonica.

Preposto come vescovo,  rinunziò, preferendo restare parroco della chiesa di San Giuseppe. Appassionato di storia antica,  pubblicò nel  1978,   il  libro  intitolato “La città di San Salvo”,  miniera inesauribile di informazioni  sulla storia della nostra città, a partire dai primi insediamenti umani, fino al 1978.

Scrisse anche  un volumetto sulla vita di Angelo Piovesan  il   fratello morto in giovane età.  Morì a 80 anni. Le sue spoglie sono conservate nel cimitero di Mussolente.

Michele Molino

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.