Banner Top
Banner Top

Pollutri, la Giunta approva la proposta della Coldiretti per la lotta alla cimice asiatica

Anche il comune di Pollutri ha aderito al “Piano straordinario di lotta alla cimice asiatica” proposto dalla Confederazione Nazionale Coldiretti, in cui si rappresenta la gravità della diffusione della cimice marmorata asiatica (Halyomorpha halys). La giunta, guidata dal sindaco Nicola Mario Di Carlo, ha approvato la scorsa settimana una delibera di sostegno, inviata dall’associazione di agricoltori a tutti i comuni della regione a causa dei notevoli danni causati dal parassita alle colture specializzate vegetali ed ortofrutticole. La lotta alla cimice asiatica è particolarmente difficile perché l’insetto è in grado di nutrirsi praticamente di tutto ed è resistente anche ai trattamenti fitosanitari. La delibera approvata impegna “sindaco e giunta a intraprendere tutte le iniziative idonee a sensibilizzare, anche attraverso il coinvolgimento dell’ANCI regionale, la Regione e gli altri Enti pubblici preposti ad attuare gli interventi previsti nel Piano straordinario di lotta alla cimice asiatica predisposto da Coldiretti” ed a “emanare tutti i provvedimenti di competenza comunale finalizzati ad ostacolare il diffondersi della presenza sul territorio comunale della cimice asiatica, nonché ad agevolare l’attuazione da parte delle imprese agricole interessate delle misure fitosanitarie necessarie al contrasto della diffusione di tale parassita”.
  • Halyomorpha_halys_lab
  • sin
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.