Banner Top
Banner Top

Vasto, il Consiglio vota no a “Via Bettino Craxi”

Tutti contro, comprese le due consigliere socialiste presenti nella maggioranza di centrosinistra. Il consiglio comunale di Vasto, dopo due ore di discussione, ha bocciato la mozione presentata da Davide D’Alessandro e Alessandra Cappa della Lega, con la quale si chiedeva l’intitolazione di una strada a Bettino Craxi. Sedici i voti contrari, tra cui anche quelli del centrodestra e del Movimento 5 Stelle e solo due voti favorevoli, cioè quelli di D’Alessandro e Cappa.

Molto acceso il dibattito in aula a dimostrazione di quanto l’ex presidente del consiglio ed ex segretario del Psi sia, a distanza di tanti anni, un personaggio molto discusso e controverso, oltre che divisivo.

I commenti più duri e di condanna sono arrivati dai banchi dei pentastellati, secondo i quali “è oggettivamente difficile riconoscere meriti a Craxi per qualcosa di concreto e di diverso dal famoso braccio di ferro con Reagan, che non ha cambiato di certo la vita degli italiani“.

Ma se il voto contrario di alcune forze politiche non ha affatto meravigliato, ha invece destato stupore quello dei socialisti. Sull’argomento è intervenuto anche l’assessore del Psi, Gabriele Barisano. “Quando sono intervenuto in aula, parlando a nome dell’amministrazione comunale, ho detto che la competenza per l’intitolazione della strada non è del consiglio, ma della giunta“, rimarca Barisano, “ho anche aggiunto che a breve verrà deliberata l’intitolazione di alcune strade a diversi personaggi, tra cui Craxi”.

La decisione del consiglio comunale di Vasto viene censurata dai socialisti della vicina San Salvo dove, oltre ad intitolare una strada a Craxi, è stato di recente organizzato un convegno sulla sua figura con la presenza del figlio, Bobo.

Per noi è incomprensibile che i compagni socialisti di Vasto abbiano votato contro la proposta di istituire via Craxi nella propria città“, commentano Osvaldo Menna e Orazio Di Stefano che a San Salvo hanno costituito un comitato per le celebrazioni del ventennale della morte del leader socialista, “non ci risulta che si siano stati altri casi in Italia di un gruppo consiliare del Psi, o composto da iscritti al Psi, che abbia votato contro l’intitolazione di una via a Bettino Craxi, sul cui nome peraltro si va oggi superando la nostra diaspora. Auspichiamo che i consiglieri socialisti e l’assessore abbiano la forza di lottare affinché anche a Vasto, come da noi a San Salvo, ci sia via Bettino Craxi”.

Anna Bontempo (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.