Banner Top
Banner Top

Il Lions Club Vasto Host partner di un interessante Progetto didattico dell’Istituto Comprensivo “G. Rossetti” su temi ambientali

Ieri mattina, nell’Aula “L. Umile” dell’Istituto Comprensivo “G. Rossetti” di Vasto, la Classe 3a F, a indirizzo Ambientale, ha incontrato gli Assessori Paola Cianci e Anna Bosco della Giunta Comunale ed una rappresentanza del Lions Club Vasto Host guidata dal Presidente, Ing. Piero Uva.

L’incontro, svoltosi nell’ambito del Progetto didattico “La prova del nove-Una prova con un margine di errore” ha voluto presentare ufficialmente, come ha detto la Dirigente del “Rossetti”, Prof. ssa Maria Pia Di Carlo, il Progetto didattico sul tema “Disastro Ambientale-Che fare ?”, ai rappresentanti delle Istituzioni locali e al Lions Club Vasto Host, partner di questo Progetto.

La Prof. ssa Rosanna Valentini, a nome delle colleghe coordinatrici, Prof. sse Rosalba Felice, Daniela Madonna ed Eleonora Iuliani, ha spiegato che il Progetto ha come obiettivo quello di educare ed indirizzare gli alunni ad assumere comportamenti consoni ed ortodossi nella raccolta differenziata dei rifiuti portandoli ad assumere atteggiamenti spontanei e convinti, perché consapevoli, sulle conseguenze nefaste per il pianeta se si continua con le attuali, errate abitudini. La raccolta razionale dei rifiuti, che le classi dell’Istituto metteranno in atto concretamente a partire  da ora, , avrà anche dei riscontri premiali: le classi che avranno raccolto quantità maggiori di materie “prime seconde” riciclabili saranno “compensate” con materiali di cancelleria e di altro genere, utili per le attività didattiche. L’auspicio è che queste giovani generazioni, di fatto native digitali possano diventare anche native ambientali. I successivi interventi degli Assessori Bosco e Cianci hanno parlato di “buone pratiche mirate alla salvaguardia del patrimonio naturale da parte delle nuove generazioni “  e di “assistere alla crescita dei ragazzi con la consapevolezza di quanto essi siano protagonisti del cambiamento in atto”. Dal canto suo, il Presidente del Vasto Host, Uva,  ha aggiunto che ovunque ci sono problemi, bisogni e disastri nel mondo, lì sono presenti i Lions; come pure, dove nascono iniziative finalizzate a limitarne le cause e mitigarne gli effetti , lì si troveranno sempre dei Lions pronti a dare una mano.

La parola è passata quindi ai protagonisti della giornata e del Progetto; al gruppo di ragazzi della Classe 3a F che ha presentato, con l’aiuto di diapositive e video, la deriva di questo nostro pianeta cui assistiamo spesso inermi, ma a cui occorre fornire risposte immediate e non più rinviabili, prima che sia troppo tardi.  Occorre da parte di nativi ambientali fare del tutto per evitare di lasciare in eredità a chi verrà al mondo in futuro, disastri ambientali irreversibili o difficilmente reversibili.

  Raffaele Anniballe

  • Locandina 13Febbraio
  • IMG-20200213-WA0004
  • IMG-20200213-WA0001
  • IMG_20200213_115911
  • IMG_20200213_115911 (FILEminimizer)
  • IMG_20200213_114408 (FILEminimizer)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.