Banner Top
Banner Top

Arrestati per traffico di droga, chiesta la scarcerazione

“Denis Bimi, 29 anni, e Besmir Sylja, 25 anni, non fanno parte di nessuna associazione a delinquere”. Così l’avvocato Marisa Berarducci che difende, con il collega Antonello Cerella, i due uomini di origine albanese accusati di aver collaborato con un’organizzazione internazionale di trafficanti. I due sono in carcere da una settimana, ma la Berarducci annuncia di aver presentato un ricorso al tribunale del Riesame di Bari. La contestazione? L’ordinanza di custodia cautelare per i suoi clienti firmata dal gip di Bari su richiesta della Dda secondo la quale Bimi e Sylja  sarebbero coinvolti nell’operazione scattata in Puglia che ha portato all’arresto di 22 persone.

Le perquisizioni hanno dimostrato che Bimi non aveva proprio nulla. Lui non c’entra niente con questa storia. Tanto meno Sylja”, sottolineano gli avvocati. “Dal momento che non ci sono gli estremi, né gli elementi che dimostrano che Bimi collaborava con l’organizzazione sgominata in Puglia la carcerazione non è giustificata”.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.