Banner Top
Banner Top

Parcheggio da 150 posti al San Pio di Vasto, ecco il progetto del consigliere Laudazi

Un parcheggio di 150 posti auto a raso su un terreno abbandonato di 8mila metri quadri, che potrebbe essere utilizzato non solo dagli utenti e dal personale dell’ospedale, ma anche dai contribuenti e dai professionisti che frequentano gli uffici finanziari di via Santa Lucia, una delle arterie cittadine più congestionate. La proposta è di Edmondo Laudazi, capogruppo consiliare della lista civica “Il Nuovo Faro”, il quale oltre a lanciare l’idea, ha anche redatto un progetto preliminare che sottopone all’attenzione dell’amministrazione comunale guidata da Francesco Menna.

“Si tratta di un comodo parcheggio a raso che potrebbe essere realizzato  in 12 mesi con l’utilizzo di uno specifico finanziamento, oppure con la attivazione di un progetto di finanza”,  spiega il consigliere di minoranza, “tale parcheggio, se realizzato, potrebbe aggiuntivamente essere utilizzato  anche da tutti i contribuenti  ed i professionisti che frequentano gli edifici finanziari di Via Santa Lucia e che , allo stato odierno , sono costretti ad intasare strade e marciapiedi del quartiere circostante   creando pericolosi  ingorghi circolatori e difficoltà di scorrimento , oggetto persino di imponente attività sanzionatoria della polizia urbana. Con la occasione potrebbero essere valorizzati anche i ruderi crollati della chiesetta , del monastero di via Santa Lucia , della cinta muraria  e dello scomparso orto botanico.  Senza attività istituzionali  che risolvano tali problemi e senza il  coinvolgimento  degli operatori  interessati  ad investire ,   Vasto è destinata a declinare senza alcuna  possibilità di sopravvivenza”, conclude Laudazi, “riteniamo, invece, che con il varo di  proposte e di soluzioni innovative , tutti insieme ci dobbiamo impegnare per poterla risollevare”.

Il terreno, di proprietà di un imprenditore privato e da anni in totale abbandono, si trova in una zona strategica, perennemente congestionata dalle auto, spesso lasciate in sosta sui marciapiedi o davanti ai garage. Un parcheggio di 150 posti da quelle parti sarebbe quindi una boccata di ossigeno per le centinaia di persone che frequentano quotidianamente l’Ospedale e gli uffici finanziari di via Santa Lucia. L’idea di realizzare l’infrastruttura risale a 15 anni fa, ai tempi in cui la città era amministrata  dalla giunta di centrodestra guidata dall’ex sindaco Filippo Pietrocola.

Avevamo elaborato uno studio di fattibilità e stanziato anche i fondi necessari per realizzarlo”, ricorda l’ex assessore ai lavori pubblici Guido Giangiacomo, oggi capogruppo consiliare di Forza Italia, “bisognava quindi procedere alla redazione del progetto esecutivo, ma non facemmo in tempo”.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.