Banner Top
Banner Top

Concessioni demaniali, la Regione incontra l’Amministrazione comunale di Vasto

L’assessore all’Urbanista e Demanio Marittimo della Regione Abruzzo Nicola Campitelli ed i suoi funzionari di settore hanno incontrato, a Pescara, l’amministrazione comunale di Vasto ed il dirigente dell’Urbanistica al fine di avere un utile confronto sulle concessioni demaniali per le quali i concessionari chiedono il rinnovo.

Sull’argomento, il consigliere regionale Sabrina Bocchino (Lega), che segue da vicino l’evolversi di questa problematica, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Il buon lavoro dell’assessore Campitelli e dei suoi funzionari è proiettato verso la soluzione migliore di questo problema che coinvolge tutti i comuni costieri abruzzesi. Compito della Regione è quello di fornire alle amministrazioni comunali, come ad esempio il Comune di Vasto, che sollevano dubbi sulle procedure in merito all’applicazione delle disposizioni della legge n.145 del 30 dicembre 2018, le risposte adeguate perché ci sia un agire comune a salvaguardia degli interessi collettivi e perché la stagione turistica possa decollare senza intoppi”.

“A tal fine – puntualizza il consigliere regionale Bocchino-, la Regione procederà a comunicare alle amministrazioni comunali costiere, le modalità applicative, come peraltro ha già fatto in diversi momenti, richiamando le fasi procedurali, finalizzate alla formalizzazione dell’estensione ex lege della durata delle concessioni.  Comprendiamo i dubbi dei Comuni che al cospetto di sentenze del Consiglio di Stato nutrono dubbi sulla legittimità degli atti – prosegue Sabrina Bocchino – ma qui si tratta di formalizzare un’attività istruttoria, con relativa presa d’atto, per la formalizzazione dell’estensione temporale che non corrisponde ad applicazione automatica dell’estensione. Siamo moderatamente fiduciosi sulla possibilità che anche i comuni più scettici riflettano su procedure che, di fatto, richiamano una legge, la 145/2018, che non è sottoposta al vaglio di legittimità del diritto europeo”.

Insomma, con l’impegno della Regione a uniformare le indicazioni per tutti i comuni costieri, i concessionari demaniali non dovrebbero avere problemi nelle procedure applicative della legge n.145 del 30 dicembre 2018.

Sabrina Bocchino (Consigliere regionale Lega)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.