Vasto, al via il Festival della Scienza Ad/ventura del Mattioli

La nuova edizione del Festival Ad/ventura, in programma a Vasto da oggi al 26 gennaio, si annuncia anche quest’anno in grande stile, con un palinsesto ricco di eventi che promettono di portare una ventata di scienza tra le vie di Vasto.

L’inaugurazione ufficiale avverrà oggi, 20 gennaio, alle ore 11.00 nell’auditorium del Polo Liceale “R.Mattioli”. Ad aprire il Festival saranno la dirigente scolastica Maria Grazia Angelini, l’ideatrice e direttrice scientifica Rosa lo Sasso e il sindaco Francesco Menna. Interverranno i dirigenti scolastici, i docenti, gli studenti delle scuole del territorio, i rappresentanti delle Istituzioni , degli enti, delle associazioni coinvolte, Giovanni Di Fonzo, Gianlorenzo Molino, Francesco Colantonio e gli altri componenti del RATI, Rete di Abruzzesi per il Talento e l’innovazione, i componenti di ANBI Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani, Fabio Travaglini e Gennaro Strever della CCIAA Chieti Pescara, principale sostenitore della manifestazione.

Il calendario prevede 85 appuntamenti, scanditi in 37 incontri, 42 laboratori, 2 mostre, 2 spettacoli e 2 eventi speciali che si terranno in varie location di spicco, distribuite nel centro della città. Il tema dell’edizione 2020 è RIFLESSI.

Il binomio scienza-tecnologia s’impone sempre più come veicolo essenziale per l’innovazione. Al Festival si parlerà di cyber security, di biotecnologie, di medicina, di meteorologia, di big science, ma anche, con Tareke Brhane, Presidente Comitato 3 ottobre, premiato Summit dei Nobel per la Pace, di come la scienza favorisca i rapporti tra le diverse culture, affrontando i temi dell’immigrazione via mare a tutela dei diritti umani e fondamentali di coloro che sono coinvolti in queste tragiche vicende.

Altri argomenti trattati: le nuove frontiere della tecnologia, il climate changee, la sostenibilità globale, con i divulgatori Graziano Ciocca e Alessandra Della Ceca di De Agostini Scuola. Sui temi legati al rischio sismico interverranno i geologi Gianluca Taddei e Giuseppe Rossi. Si parlerà di prevenzione urologica con il dottor Luca Cindolo.

I temi della biotecnologia saranno affrontati da Antonio Del Casale CEO, Microbion e membro del Consiglio Direttivo Nazionale Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani, da Beatrice Dufrusine Postdoctoral, Researcher presso Università degli Studi “G.d’Annunzio” Chieti – Pescara e membro del Consiglio Direttivo Nazionale Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani, da Davide Ederle, Business Development Manager e Presidente Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani. “Tra mare e cielo: i riflessi di una passione” vedrà in dialogo i tenenti Daniele Mocio, Stato Maggiore Aeronautica Militare e Francesca Perfido, comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto.Torna a gran richiesta Nicola Canci, in coppia con Attanasio Candela, dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso. L’AIRC sarà presente con la sua forza divulgativa, volta a far comprendere l’importanza della prevenzione e degli stili di vita sani e scoprire il mondo della ricerca oncologica.

Il tema della CYBERSECURITY vedrà coinvolti Antonio Teti Docente, IT Governance e Big Data Università “G. d’Annunzio”, Gianluca Castaldi, Sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento, il C.V. (CP) Giuseppe Famà, Capo Maritime Security Comando Generale Cap. di Porto. Il Festival dedica attenzione anche alla finta distanza tra l’astrofisica e la musica con Simone Iovenitti, astrofisico, Universita degli Studi di Milano, INAF, Physical Pub. Lo psicologo Fabio Cieri ci farà riflettere sugli stati mentali e i suoi processi emotivi, cognitivi, sociali e comportamentali. Ma lo spazio maggiore verrà dedicato ai laboratori, straordinari protagonisti del Festival ad/ventura 2020, presenteranno una grande scelta didattica destinata ad ogni fascia d’età . CERVELLI FUMANTI di Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro. GRAFENE I 7 NANI di Co.Me. Scienza di Bari, PLASTIKOS di Cooperativa Ossigeno di Bologna, CELL’S KITCHEN! CELLULE IN CUCINA! di Associazione Culturale G. Eco, SFIDA ALL’ULTIMO QUANTO di Pietro Crovari, Fabio Catania, Francesco Vona, del Politecnico di Milano, L’arte pittorica di Guerino Taresco, docente di Contrabbasso del Liceo Musicale “R.Mattioli”, sarà visibile nella mostra RIFLESSI. Non mancheranno le performance di Marco Bomba, docente di Laboratorio di Musica d’Insieme e Sassofono, Loris Baccalà e Samantha Prencipe, docenti di Percussioni del Liceo Musicale “R.Mattioli”. Si rinnova la tradizione di ospitare gli “ex allievi oggi scienziati” con il loro bagaglio di esperienze, impegno, successi, tra questi Simone D’Adamio, Medico Specialista in Dermatologia e Venereologia presso Clinica Dermatologica Policlinico Tor Vergata, Andrea Tenaglia Supply Chain Engineer, Marco D’Ercole, presidente di VastoScienza.

Il Festival vede partecipi le istituzioni locali e nazionali, le università e molti enti di ricerca italiani in un programma multidisciplinare dove la scienza incontra l’arte, le lettere, la musica e la filosofia. Apriranno il Festival startupper quali Marco Apollonia MyAedes, Massimo Biancone Firmato Biancone, Mattia Patrassi ClubUp! Sport Network, Ennio Pirolo AmbiensVR. L’incontro sarà moderato da Alessandro Vizzarri del Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa, Università Tor Vergata. I visitatori saranno accolti dai circa 800 animatori, studenti del Polo Mattioli coinvolti nelle attività di alternanza scuola-lavoro e giovani ricercatori provenienti da tutta l’Italia.

La dirigente Maria Grazia Angelini e la prof.ssa Rosa Lo Sasso ringraziano tutte le aziende e le istituzioni che hanno contribuito a rendere possibile l’edizione 2020.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.