Banner Top
Banner Top

Minacce e rapina, due giovani di Cupello dal giudice

Pendono le accuse di minacce e rapina sui due giovani di Cupello, R.V. 21 anni e P.D., 29 anni ai danni di un 22enne vastese che lo scorso 29 ottobre raggiunsero l’appartamento dove viveva il 22enne e con il volto nascosto da un passamontagna e armati di coltello, sarebbero entrati a casa del giovane vastese.

Afferrato per il collo, il 22enne sarebbe poi stato preso a pugni da R.V., ferendolo poi al viso con il coltello. Il tutto mentre il complice stava rovistando ovunque alla ricerca di denaro. Non trovando nulla nei cassetti i due avrebbero preso il portafoglio della vittima accontentandosi dei 25 euro che erano dentro.

La vittima riconobbe la voce dei due aggressori e nel rincorrere R.V. lo avrebbe anche visto in volto. Mentre saliva in auto infatti il 21enne si era sfilato il passamontagna.

I due giovani ora giovedì compariranno dinanzi al gup.

L’episodio sarebbe stato solo l’ultima di una lunga serie di aggressioni a scopo di rapina che i due avrebbero fatto alla vittima. A difendere gli imputati sono gli avvocati Antonello Cerella e Carmine Petrucci.

Paola Calvano

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.