Banner Top
Banner Top

Raggirarono un anziano, condannate le tre donne

Sono state condannate le tre donne, Vincenzina Bevilacqua, 23 anni di Vasto, Loreta Guarnieri, 46 anni e Vincenzina Spinelli, 47 anni di Pescara, accusate di tentato furto e violenza privata ai danni di un anziano. La Spinelli dova scontare due anni di reclusione, la Bevilacqua un anno e mezzo e Loreta Guarnieri un anno.

L’anziano rimasto vittima ha confermato che una delle tre (la Spinelli) spacciandosi per il medico della figlia, lo avvicinò mentre era fermo alla fermata dell’autobus bus in corso Mazzini sotto il cavalcavia e con delle scuse lo costrinse a salire su un’auto, una Fiat Grande Punto a bordo della quale c’erano le altre due donne. Vincenzina Bevilacqua era alla guida. Loreta Guarnieri era risalita in auto dopo aver acquistato della frutta.

Alla scena assistette un carabiniere in borghese e non in servizio che, insospettito dal modo con cui l’anziano era stato avvicinato e portato in auto, avvisò i colleghi del Radiomobile e seguì la vettura fino all’arrivo del 112. Poco dopo l’auto con le tre rom e l’anziano a bordo venne fermata dalla pattuglia del nor e le tre donne finirono ai domiciliari.

 Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.