Banner Top
Banner Top

Casalbordino, calo dei residenti. I giovani vanno via

Bilancio negativo della natività a Casalbordino con la popolazione che diminuisce e giovani che vanno via. La situazione non è drammatica (il decremento è di 14 unità), ma sicuramente non è sicuramente. Una delle cause principali è di certo il lavoro. L’amministrazione comunale cerca ora soluzioni e punta su iniziative per mamme, bimbi e attività sportive. Sarà  infatti realizzato un baby parking con giochi e asilo nido annesso e in più l’amministrazione ha stanziato 300mila euro per la copertura del campo sportivo in erba sintetica.

“Tutti i piccoli paesi sono in affanno e cercano di tornare ad essere attrattivi”, commenta il sindaco Filippo Marinucci.”Purtroppo lo Stato e la Regione, soprattutto per i paesi con una popolazione che va da 5mila a 10mila abitanti, continuano ad ignorarci e a non aiutarci nei servizi essenziali e con sgravi fiscali. Io comunque faccio un augurio a tutti i cittadini affinchè per Casalbordino il 2020 sia un anno migliore”.

Al 31 dicembre 2019 i residenti a Casalbordino sono 5.967. Un anno fa erano 5.981. Il decremento è di 14 unità. I nati nel 2019 sono stati 37, i morti 55. La differenza è di 18 unità. Gli immigrati sono stati 101 , gli emigrati 97. Il totale dei nuovi iscritti all’anagrafe nel 2019 è di 138 unità, i cancellati, 152.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.